La Caserma, cosa è accaduto nella quarta puntata: punizioni, liti e dure prove

La Caserma, cosa è accaduto nella quarta puntata: punizioni, liti e dure prove

Martedì 16 febbraio è andata in onda la quarta puntata de La Caserma. Numerosi sono gli avvenimenti degni di nota che si sono verificati nella puntata in questione del docu-reality di Rai 2. La difficoltà di questa esperienza comincia a farsi sentire e tra i vari concorrenti stanno nascendo delle divergenze e competizioni.

Alcuni hanno ricevuto delle punizioni per non aver adempiuto ai loro compiti e non aver rispettato rigorosamente gli ordini impartiti. Una relazione, invece, pare stia cominciando a sgretolarsi. Vediamo, dunque, tutto quello che è accaduto nella puntata di ieri.

La Caserma prove ed emozioni nella quarta puntata

Nella puntata del 16 febbraio de La Caserma la squadra gialla è stata eliminata, pertanto, i membri sono stati smistati nelle altre due compagini. Le reclute, divise in due gruppi, si sono trovate ad affrontare una prova del tutto diversa rispetto alle precedenti a causa della presenza di un elemento del tutto nuovo, l’acqua. In tale occasione Fratino è stato rimproverato per essersi liberato dalla divisa per strizzarla senza ricevere un ordine esplicito. Stessa sorte è toccata anche a Rosa, il quale è caduto nella scherzo del compagno d’avventura che gli ha fatto credere di doversi togliere la divisa a seguito di un ordine impartito dal superiore.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Successivamente, Aldo Cazzullo ha tenuto una lezione teorica e pratica sulla Seconda Guerra Mondiale. In tale occasione, tutti i protagonisti sono stati portati a visitare le trincee usate dai soldati in quel periodo e il momento è stato davvero molto commovente in quanto sono stati ricordati anche i caduti. Altro momento pieno di emozioni è stato quello in cui le reclute hanno letto le lettere scritte dai loro familiari. Infine, è stata letta anche la lettera di Brioschi, il quale ha raccontato un difficile momento della sua vita in cui è stato picchiato da degli sconosciuti.

Legami in discussione e punizioni

Dopo questi momenti toccanti, i concorrenti hanno affrontato una nuova prova in un contesto urbano. Lo scopo era quello di mantenere in sicurezza l’ambiente. Anche in questa occasione i protagonisti sono stati suddivisi in squadre. Dopo la prova, l’istruttore Rizzo ha tenuto una lezione sulle trappole esplosive, in modo che i ragazzi si preparassero ad affrontare anche questo tipo di situazione. In seguito, c’è stato un test in cui le due squadre hanno dovuto rispondere a delle domande sulla compagine avversaria.  Durante il piantone notturno di Ciupilan e William, invece, i due si sono lasciati andare a delle confessioni inerenti i rapporti sorti all’interno de La Caserma.

Se il primo è sembrato abbastanza soddisfatto dalla relazione appena nata, il secondo ha mostrato qualche dubbio. William, infatti, ha confessato di reputare Elena un po’ falsa, cos’ l’amico lo ha esortato a lasciarla. Fratimo, invece, ha vissuto un momento difficile in quanto è stato accusato dal superiore di non impegnarsi abbastanza. Se non cambierà atteggiamento potrebbe anche essere fatto fuori. Durante l’ultima prova, poi, tra le squadre si è palesato un clima parecchio teso. Al termine, Elena e William hanno avuto una lite molto accesa in quanto il ragazzo le ha manifestato i suoi dubbi. L’ultimo avvenimento della puntata è stato caratterizzato dalla punizione ricevuta da Cimadoro, Cassardo, Peroni e Corsaro per aver rubato del cibo.

Potrebbe interessarti: come vedere la replica de La Caserma.

Condividi

Claudia.TV

Lascia un commento