Sanremo 2021: cantanti, conduttori, in tv e streaming

Sanremo

Sanremo 2021 è l’edizione numero 71 del Festival della canzone italiana. Dopo lo straordinario successo dello scorso anno, Amadeus e Fiorello torneranno sul palco di Sanremo per presentare un’edizione molto particolare. Molti, infatti, l’hanno già ribattezzato come il Festival della ripartenza, in riferimento alla pandemia di coronavirus che negli ultimi mesi ha stravolto l’Italia e gli altri Paesi del mondo. Proprio Sanremo 2020 era stato, a febbraio dello scorso anno, l’ultimo grande evento televisivo con il pubblico in studio, prima che l’arrivo del Covid-19 spegnesse l’entusiasmo per un’edizione che passerà alla storia da qualunque punto di vista la si guardi.

In attesa dell’inizio del Festival di Sanremo 2021, sono già state ufficializzate alcune importanti novità rispetto all’anno precedente. Su tutte, la modifica al meccanismo delle selezioni per le Nuove proposte: quest’anno i giovani talenti (limite d’età rivisto a 30 anni)  che si guadagneranno l’accesso al palco del teatro Ariston verranno decisi nel corso delle cinque puntate di Ama Sanremo, nuovo programma televisivo in onda su Rai Uno in seconda serata dal 22 ottobre e condotto da Amadeus (qui maggiori informazioni sui palinsesti TV Rai per l’autunno). Si tratta di una chiara dichiarazione d’intenti da parte del direttore artistico del Festival, determinato a concedere maggiore spazio ai giovani talenti in gara nelle Nuove proposte.

Amadeus condurrà Ama Sanremo per le Nuove proposte di Sanremo 2021

L’altra novità rispetto alle edizioni passate ha per oggetto la serata del giovedì, che da qualche tempo a questa parte vede protagoniste le cover. A tal proposito, Amadeus ha svelato che nel 2021 verrà dato spazio esclusivamente alla canzone d’autore italiana, con i voti stavolta provenienti dall’orchestra. Il popolare presentatore ha inoltre confermato che le esibizioni in programma durante la terza serata faranno lo stesso parte della gara canora, con la finale prevista come da tradizione per la giornata di sabato.

Indice

Cantanti in gara a Sanremo 2021

Ecco la lista dei 26 cantanti big in gara al Festival di Sanremo 2021:

  • Francesca Michielin e Fedez con il brano “Chiamami per nome”
  • Extraliscio feat Davide Toffolo con il brano “Bianca luce nera”
  • Lo Stato Sociale con il brano “Combat pop”
  • Bugo con il brano “E invece sì”
  • Annalisa con il brano “Dieci”
  • Colapesce e Dimartino con il brano “Musica leggerissima”
  • Random con il brano “Torno a te”
  • Noemi con il brano “Glicin”
  • La rappresentante di lista con il brano “Amare”
  • Ghemon con il brano “Momento perfetto”
  • Max Gazzè e la Trifluoperazina Monstery Band con il brano “Il farmacista”
  • Aiello con il brano “Ora”
  • Malika Ayane con il brano “Ti piaci così”
  • Maneskin con il brano “Zitti e buoni”
  • Gio Evan con il brano “Arnica”
  • Arisa con il brano “Potevi fare di più”
  • Fasma con il brano “Parlami”
  • Ermal Meta con il brano “Un milione di cose da dirti”
  • Orietta Berti con il brano “Quando ti sei innamorato”
  • Willy Peyote con il brano “Mai dire mai (La locoura)”
  • Madame con il brano “Voce”
  • Fulminacci con il brano “Santa Marinella”
  • Irama con il brano “La genesi del tuo colore”
  • Gaia con il brano “Cuore amaro”
  • Coma_Cose con il brano “Fiamme negli occhi”
  • Francesco Renga con il brano “Quando trovo te”

Nuove proposte

Questi, invece, sono gli 8 giovani che prenderanno parte alla sezione Nuove proposte di Sanremo 2021:

  • Avincola con il brano “Goal!”
  • Wrongonyou con il brano “Lezioni di vola”
  • Davide Shorty con il brano “Regina”
  • Greta Zuccoli con il brano “Ogni cosa sa di te”
  • Folcast con il brano “Scopriti”
  • Gaudiano con il brano “Polvere da sparo”
  • Elena Faggi con il brano “Che ne so”
  • Dellai con il brano “Io sono Luca”

Elena Faggi e Dellai si aggiungono ai primi sei cantanti del contest musicale Sanremo Giovani dopo essere risultati i migliori artisti provenienti da Area Sanremo.

Blogo, insieme alle altre testate giornalistiche accreditate, ha ascoltato in anteprima i brani in gara al prossimo Festival di Sanremo, offrendo per ciascuno di loro un breve giudizio. La maggior parte delle canzoni sanremesi avrà come protagonista l’amore. In particolare si segnala Annalisa con la ballad Dieci, Ermal Meta che accompagnato dal pianoforte canterà Un milione di cose da dirti, e Noemi che ci riprova con la poetica Glicine. Non mancherà nemmeno l’energia, portata da brani quali Zitti e buoni dei Maneskin e La genesi del tuo colore di Irama, così come ci sarà anche chi porterà sul palco canzoni volutamente fuori dal coro (Lo stato sociale con Combat pop e Max Gazzè con il brano Il farmacista, per esempio).

E i favoriti? Oggi i pronostici vedono al primo posto la coppia composta da Fedez e Francesca Michielin. I due si esibiranno sulle note di Chiamami per nome, canzone incentrata sulle relazioni e i rapporti umani. I giornalisti che hanno potuto ascoltare in anteprima il brano hanno sottolineato l’influenza di Mahmood sulle nuove sonorità portate da Fedez, aggiungendo che non sempre chi arriva da favorito al Festival riesce poi effettivamente a conquistare il primo posto. Occhi puntati anche su Arisa con la sua Potevi fare di più scritta da Gigi D’Alessio: per la nuova insegnante di canto del talent Amici di Maria De Filippi si tratta di un ritorno al passato, con l’obiettivo di arrivare il più in alto in classifica, e perché no, vincere.

Dopo il primo ascolto in anteprima si possono già tirare le prime somme sugli artisti che faranno più fatica ad emergere nella graduatoria finale. È il caso ad esempio di Francesco Renga, che quest’anno si presenta tra gli artisti in gara con il brano Quando trovo te: a detta di chi ha ascoltato il brano mancherebbe “il guizzo”, pur riconoscendo al cantante doti vocali fuori dal comune. Sembra invece essere una bocciatura senza appello per Orietta Berti, troncata da mrodo (TVBlog) con il seguente giudizio: “Festival di Sanremo del secolo scorso”.

Conduttori di Sanremo 2021

Possiamo dirvi con certezza che a condurre Sanremo 2021 sarà Amadeus per il secondo anno consecutivo. Il presentatore de I soliti ignoti salirà sul palco con accanto lo showman Rosario Fiorello, suo amico di vecchia data. Coppia che vince non si cambia dunque, volendo parafrasare un noto proverbio riferito al mondo del calcio, come d’altronde era prevedibile fin dalle ore immediatamente successive la fine della rassegna canora.

Amadeus e Fiorello conduttori di Sanremo 2021

Co-conduttrici

Insieme ad Amadeus e Fiorello, salirà sul palcoscenico dell’Ariston in qualità di co-conduttrice per una serata Elodie, dopo l’enorme successo ottenuto nel corso dell’edizione passata della kermesse sanremese, sia dal punto di vista artistico che mediatico. La ragazza ha mostrato a tutti la propria classe innata portando sul palco il brano Andromeda, piazzandosi al settimo posto della classifica finale, per poi far farsi apprezzare in estate con le due hit “Ciclone” e “Guaranà”. Ad annunciarla è stata lo stesso Amadeus nel corso della conferenza stampa de “L’anno che verrà”, il tradizionale appuntamento con cui Rai 1 saluta il vecchio anno per dare il benvenuto al nuovo.

Nella stessa serata, al fianco di Elodie ci sarà Luisa Ranieri, reduce dal successo televisivo Le indagini di Lolita Lobosco. La Ranieri è una delle attrici di maggior talento del panorama italiano, e insieme a Luca Zingaretti (i due si sono sposati nel 2012) forma una coppia esplosiva. Chissà che sul palco dell’Ariston non si parli anche di suo marito, che tornerà con Il Commissario Montalbano su Rai 1 in occasione di lunedì 8 marzo (due giorni dopo la finale di Sanremo, ndr), quando andrà in scena il nuovo episodio Il metodo Catalanotti.

Un’altra co-conduttrice del Festival di Sanremo 2021 sarà Matilda De Angelis, attrice rivelazione della serie The Undoing (nel cast anche Hugh Grant e Nicole Kidman). Prima di conquistare il pubblico americano e i vari portali specialistici internazionali, la De Angelis si era fatta conoscere in Italia per la serie televisiva Tutto può succedere e la pellicola cinematografica Veloce come il vento (regia di Matteo Rovere) uscita nelle sale nel 2016. Dalle prime anticipazioni sembrerebbe che Matilda salirà sul palco dell’Ariston in occasione della prima puntata, e al suo fianco avrà Loredana Bertè, che già figura nella lista dei superospiti.

Nella lista delle co-conduttrici di Sanremo 2021 c’è anche Vittoria Ceretti. La modella bresciana di 22 anni prende il posto di Naomi Campbell, impossibilitata a partecipare all’edizione di quest’anno per via delle nuove restrizioni sui viaggi imposte negli Stati Uniti per arrestare la circolazione del virus. Per Vittoria la svolta è arrivata nel 2014, quando la maison Dolce&Gabbana la sceglie come volto della loro campagna autunno/inverno. Un anno dopo cade ai suoi piedi Giorgio Armani, che verrà poi imitato da tutti gli altri: Valentino, Versace, Fendi, Ferragamo, Tom Ford, Chanel e Dior. Insomma, di certo il curriculum non le manca e si può stare certi che non farà rimpiangere nemmeno la Venere Nera. Qualora le indiscrezioni della vigilia fossero confermate, affiancherà Amadeus da sola nella serata di giovedì.

È invece prevista per la serata di venerdì la presenza di Barbara Palombelli, nota giornalista e conduttrice Mediaset, volto familiare del talk show politico Stasera Italia e dello storico programma Forum. La Palombelli è anche la moglie di Francesco Rutelli, ex sindaco di Roma dal 1993 al 2001 (oggi è presidente dell’ANICA, l’Associazione nazionale industrie cinematografiche audiovisive e multimediali). La coppia, sposata dal lontano 1982, ha quattro figli, di cui tre adottivi: il primogenito Giorgio, Serena, Francisco e Monica. Anche se sono in pochi a ricordarlo, non è la prima volta che Barbara Palombelli incrocia le strade del Festival: nel 2002, infatti, fu giudice del programma Destinazione Sanremo, in onda su Rai 2.

Sempre in occasione della serata di venerdì, accanto alla famosa conduttrice delle reti Mediaset dovrebbe esserci Beatrice Venezi. Il pubblico di Rai 1 ha avuto modo di conoscerla in occasione della sua partecipazione ad Ama Sanremo in qualità di giudice, anche se la sua popolarità è dovuta più al suo mestiere che alle apparizioni in TV: la Venezi è una direttrice d’orchestra molto nota a livello internazionale, essendosi esibita in alcuni dei teatri più prestigiosi del mondo tra Stati Uniti, Libano, Giappone e Spagna. Per il suo talento il Corriere della Sera ha scelto di inserirla tra le 50 donne più creative dell’anno (2017, ndr).

Infine, nella serata di sabato Amadeus dovrebbe essere affiancato da Serena Rossi e Ornella Vanoni (di cui abbiamo già parlato nella sezione Ospiti). Nelle ultime settimane l’ex attrice di Un posto al sole è tornata a prendersi la scena grazie al successo travolgente di Mina Settembre, la nuova serie televisiva trasmessa su Rai Uno dal 17 gennaio 2021 e confermata per almeno una seconda stagione. Per lei il mondo della musica di certo non è nuovo, anzi, avendo cantato le colonne sonore di Frozen e commentato nel 2018 l’Eurovision Song Contest su Rai 1.

Ospiti di Sanremo 2021

Segue ora la lista completa degli ospiti del Festival di Sanremo 2021.

Martedì 2 marzo
Diodato (vincitore dell’ultima edizione) e Alessia Bonari, infermiera simbolo della lotta al Covid-19.

Mercoledì 3 marzo
Il Volo, Laura Pausini, Gigliola Cinquetti, Marcella Bella, Fausto Leali e Alex Schwazer

Giovedì 4 marzo
Sinisa Mihajolovic, Monica Guerritore (attrice), Emma Marrone e i Negramaro.

Venerdì 5 marzo
Beatrice Venezi (direttrice d’orchestra) e Mahmood (vincitore dell’edizione 2019)

Sabato 6 marzo
Ornella Vanoni, Francesco Gabbani Simona Ventura, Serena Rossi, Giovanna Botteri e Tecla Insolia, Alberto Tomba, Federica Pellegrini e Umberto Tozzi.

Nota: Zlatan Ibrahimovic e il cantante Achille Lauro saranno invece ospiti fissi. Il fuoriclasse del Milan mancherà soltanto mercoledì, quando tornerà a Milano per supportare la squadra in occasione del match di Serie A contro l’Udinese.

I vincitori di Sanremo

“Chi ha vinto Sanremo 2020?” Questa è solo una delle tante domande che in tanti si pongono a ridosso della nuova edizione. Vogliamo però andare oltre, e per questo abbiamo pensato di proporvi una lista di chi ha vinto Sanremo negli ultimi dieci anni.

  • 2020 – Diodato con “Fai rumore”
  • 2019 – Mahmood con “Soldi”
  • 2018 – Ermal Meta e Fabrizio Moro con “Non mi avete fatto niente”
  • 2017 – Francesco Gabbani con “Occidentali’s Karma”
  • 2016 – Stadio con “Un giorno mi dirai”
  • 2015 – Il Volo con “Grande amore”
  • 2014 – Arisa con “Controvento”
  • 2013 – Marco Mengoni con “L’essenziale”
  • 2012 – Emma con “Non è l’inferno”
  • 2011 – Roberto Vecchioni con “Chiamami ancora amore”

Vi diciamo anche chi ha vinto Sanremo Giovani 2020 e gli altri vincitori dal 2010 ad oggi.*

  • 2020 – Leo Gassmann con “Vai bene così”
  • 2018 – Ultimo con “Il ballo delle incertezze”
  • 2017 – Lele con “Ora mai”
  • 2016 – Francesco Gabbani con “Amen”
  • 2015 – Giovanni Caccamo con “Ritornerò da te”
  • 2014 – Rocco Hunt con “Nu juorno buono”
  • 2013 – Antonio Maggio con “Mi servirebbe sapere”
  • 2012 – Alessandro Casillo con “È vero che ci sei”
  • 2011 – Raphael Gualazzi con “Follia d’amore”
  • 2010 – Tony Maiello con “Il linguaggio della resa”

*L’edizione 2019, la terza e ultima con Claudio Baglioni in qualità di presentatore e direttore artistico, ha visto i cantanti Big esibirsi insieme alle Nuove Proposte senza più alcuna distinzione come invece è avvenuto sempre in passato da quando esiste la sezione (1984, il primo a vincere fu Eros Ramazzotti con il brano Terra Promessa, nove anni dopo toccò a Laura Pausini con l’iconica “La solitudine”), ad eccezione dell’anno 2004, quando venne riproposta la categoria unica di cantanti senza alcuna separazione tra i campionissimi e i giovani artisti.

Quando vedere Sanremo 2021 in TV

La prima serata del Festival di Sanremo 2021 andrà in onda in prime time su Rai Uno martedì 2 marzo: ecco il calendario completo con tutte le date:

  • prima serata: martedì 2 marzo
  • seconda serata: mercoledì 3 marzo
  • terza serata: giovedì 4 marzo
  • quarta serata: venerdì 5 marzo
  • quinta serata: sabato 6 marzo

Manca invece l’ufficialità sul tradizionale appuntamento con il DopoFestival: se la squadra dello scorso anno verrà confermata in blocco, non ci sono dubbi sul fatto che Nicola Savino possa condurre per il secondo anno consecutivo l’Altro Festival, trasmesso soltanto online sul sito RaiPlay.

Come vedere Sanremo 2021 in streaming

RaiPlay resta la piattaforma di riferimento anche per la visione della kermesse musicale della 71^ edizione del Festival di Sanremo. Il servizio in streaming on demand è disponibile gratuitamente per tutti gli utenti che sottoscrivono una semplice registrazione, sia tramite un proprio indirizzo email sia con il semplice login al profilo Facebook.

Ricordiamo che i contenuti multimediali trasmessi da RaiPlay sono accessibili da PC collegandosi al sito raiplay.it oppure da smartphone scaricando l’app per Android e iOS. Sempre online è possibile guardare anche le repliche di ciascuna serata del Festival, con il video caricato poco dopo la conclusione di un nuovo appuntamento. Tutto quello che bisogna fare è andare sulla home page di RaiPlay, cliccare sulla lente d’ingrandimento (Cerca), digitare Sanremo 2021 e selezionare il quadrato corrispondente con in copertina Amadeus.

Per il momento è tutto. Non ci resta che lasciarvi alla lettura delle news sull’edizione 71 del Festival di Sanremo, con cui vi teniamo sempre aggiornati sui rumors e le notizie più interessanti che riguardano il più grande evento della musica in Italia durante tutti i dodici mesi dell’anno.