AresGate, Lorenzo Crespi fa un appello: “Adua va messa sotto protezione”

AresGate, Lorenzo Crespi fa un appello: “Adua va messa sotto protezione”

Ormai finché tutta la verità dietro questa faccenda non verrà a galla continueremo a sentir parlare dell’AresGate. Un caso mediatico che è partito dalla casa del Grande Fratello Vip dopo le dichiarazioni di Adua Del Vesco e Massimiliano Morra. Il tutto è partito quando i due concorrenti si sono un po’ riavvicinati dopo vari scontri a causa di alcuni traumi del passato. Proprio questi traumi potrebbero essere stati causati da terrificanti eventi del loro passato e da una possibile setta.

Dietro a tutto ciò potrebbe nascondersi l’Ares Film, la casa di produzione di varie fiction alle quali hanno preso parte entrambi e attori come Gabriel Garko. Tra le cose dette, ma mai esplicitamente, si fa riferimento a un certo Lucifero che, secondo quanto alcuni rumor, potrebbe proprio essere Alberto Tarallo, uno sceneggiatore e produttore. A caricare ancora più di mistero tutta la faccenda ci sarebbe anche una canzone scritta per Adua Del Vesco da parte di Teodosio Losito, compagno di Tarallo, morto suicida nel 2019.

In qualsiasi momento potrebbe spuntare una dichiarazione da parte di qualche attore o personaggio facente parte del mondo dello spettacolo che potrebbe dare altri inquietanti dettagli sull’AresGate. Questa volta, dopo tre note attrici, tocca a Lorenzo Crespi. Adiamo a scoprire quanto ha rivelato.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Lorenzo Crespi parla dell’AresGate e fa un appello

Lorenzo Crespi, celebre attore italiano, ha pubblicato sul suo profilo Instagram una foto che ritrae Adua Del Vesco e Massimiliano Morra, ma la cosa più interessate è la descrizione che accompagna questa immagine. Infatti parlando dell’AresGate, dichiara che è tutto vero e coinvolge uomini potentissimi, dal mondo dello spettacolo alla politica:

La storia di Adua è una storia triste, orrenda, vera, che inizia verso la fine degli anni 80 inizio anni 90, coinvolge tutti, trent’anni di Mediaset, fiction, spettacoli, uomini potentissimi, politici.

Infine, come possiamo vedere, fa un appello a favore di Adua, ovvero quello di metterla sotto protezione non appena uscirà dalla Casa. Anche lui fa riferimento a Lucifero e a una famiglia dalla quale sarebbe stato protetto. Chi saranno tutti questi personaggi coinvolti e quali nuovi colpi di scena ci attendono? Di certo la storia è appena iniziata e la fine dell’AresGate è ancora lontana.

Potrebbe interessarti anche: L’ex amante di Patrizia De Blanck: “È una massacratrice”. Intanto la Contessa dà della str***a a Tina Cipollari (video)

Condividi

Nicolò Figini

Lascia un commento