Il Cantante Mascherato, Milly Carlucci preoccupata per tre maschere: il motivo

Il Cantante Mascherato, Milly Carlucci preoccupata per tre maschere: il motivo

Nel corso di una recente intervista su Di Più Tv, Milly Carlucci ha mostrato tutta la sua apprensione per alcune maschere del programma Il Cantante Mascherato. Come tutti i telespettatori sapranno, i vari concorrenti sono costretti ad esibirsi dietro travestimenti alquanto impegnativi, onde evitare di essere riconosciuti.

Questo, però, talvolta contribuisce a generare dei malori, così come è accaduto per i Ricchi e Poveri durante la prima puntata del programma. Ebbene, nel corso dell’intervista, la conduttrice ha ammesso di temere che una simile situazione possa verificarsi anche per i protagonisti celati al di sotto di altre tre maschere. Scopriamo quali.

La preoccupazione di Milly Carlucci per alcune maschere

Il Cantante Mascherato è un talent show attraverso il quale alcuni personaggi famosi si travestono da animali o personaggi di fantasia per non farsi riconoscere e si esibiscono davanti una giuria. Lo scopo è, naturalmente, quello di non farsi riconoscere e, di conseguenza, eliminare. L’edizione di quest’anno del programma, però, si sta rivelando particolarmente difficoltosa. Nel corso della prima puntata i Ricchi e Poveri si sono auto-eliminati in quanto non riuscivano più a stare nascosti sotto la maschera di Baby Alieno.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Soprattutto Franco Gatti, ancora reduce dagli strascichi del Covid, avuto l’anno scorso, ha mostrato particolari difficoltà nella respirazione. Pertanto, i protagonisti si sono svelati da soli uscendo definitivamente di scena. Stessa sorte, però, potrebbe toccare anche ad altri protagonisti. In un’intervista, Milly Carlucci ha ammesso di essere estremamente preoccupata per alcune maschere, tra cui quelle del Gatto, del Lupo e della Giraffa. Esse risultano essere le più pesanti ed imbottite, pertanto, il rischio di sentirsi male a causa del calore è elevatissimo.

Gli imprevisti de Il Cantante Mascherato

In merito al primo travestimento, la padrona di casa de Il Cantante Mascherato ha ammesso: “Il Gatto è una maschera apparentemente semplice, invece è una di quelle che soffre di più“. Durante le prove, il calore creatosi al di sotto del travestimento è stato così forte al punto da generare una condensa tale da far appannare gli occhi della maschera. A causare questi problemi, purtroppo, vi sono due fattori principali. Il primo concerne nella gommapiuma presente in ciascun travestimento. Il secondo, invece, fa capo al pelo sintetico da cui sono ricoperte le maschere sopracitate.

Ad ogni modo, Milly Carlucci ha ammesso di non conoscere alternative alla questione. L’unica cosa che potrebbe contribuire ad alleggerire la fatica è l’esercitazione e l’abitudine. Ricordiamo che, per il momento, le maschere che sono state eliminate sono quelle di Baby Alieno, dietro la quale si sono celati i Ricchi e Poveri, prima, e Gigi e Ross, dopo, e quella della Pecorella, dietro la quale c’era Alessandra Mussolini. Adesso sono ancora in gara la Tigre Azzurra, il Lupo, la Giraffa, il Gatto, il Pappagallo, la Farfalla e l’Orsetto.

Condividi

Claudia.TV

Lascia un commento