Sanremo 2022 condotto da Massimo Ranieri, l’indiscrezione

Sanremo 2022 condotto da Massimo Ranieri, l’indiscrezione

Non è ancora iniziato Sanremo 2021 che già si guarda al futuro e al Festival di Sanremo del 2022. L’edizione numero settantadue, quella del prossimo anno, infatti, potrebbe vedere un cambio al timone del concorso canore più famoso e longevo della tv italiana. Secondo alcune indiscrezioni, nello specifico, parrebbe che Massimo Ranieri sia la persona scelta per condurre il Festival della canzone italiana nel duemila ventidue. In realtà, più che un rumors, è proprio il cantante e attore napoletano a darne la notizia.

“Lo farei più come conduttore che da direttore artistico. Mi piacerebbe molto condurlo, magari con qualcuno accanto a me che mi aiuti. Il conduttore al 99% lo farei, se me lo proponessero. Come direttore artistico, in effetti no. Perché le responsabilità sono troppe. Devi giudicare le canzoni e per me c’è uno solo che può giudicare e sta lassù”.

Queste sono le parole che il conduttore del programma ‘Qui e adesso’, in onda su Rai Uno e che esordirà nella prima serata di oggi giovedì 3 dicembre e con una settimana di ritardo rispetto al palinsesto originario a causa della morte di Diego Armando Maradona, ha rilasciato durante la conferenza stampa che si è svolta per presentare il suo nuovo album. Presentazione, oltretutto, che doveva svolgersi già sette giorni fa, giovedì 26 novembre per l’esattezza, ma che è stata posticipata alla giornata di ieri, mercoledì 2 dicembre.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Già è molto difficile riuscire a capire cosa potrebbe succedere in questa edizione di Saremo 2021, vista la situazione di pandemia causata dal Coronavirus che sta vivendo l’Italia e non solo. Azzardare, addirittura, un ipotetico conduttore per l’anno successivo è un po’ troppo, anche se nulla va escluso. Il nome di Massimo Ranieri, infatti, fu accostato al Festival di Sanremo già nell’edizione del 2012 e del 2018.

Sanremo 2021, Ranieri tra i concorrenti?

Sanremo 2021 si avvicina sempre più e le voci sulla settantunesima edizione del concorso canoro più famoso e longevo della tv italiana si fanno sempre più insistenti. Secondo le dichiarazioni fatte qualche giorno fa dal conduttore e direttore artistico Amadeus, avendo spostato di un mese la kermesse musicale, quest’anno andrà in onda nella prima decade di marzo, si potrà avere il pubblico in sala nel rispetto delle regole e delle distanze di sicurezza. Qualora ce ne fosse ancora bisogno, sottolinea il marito di Giovanna Civitillo, dal momento che, la speranza e le proiezioni, prevedono che la pandemia da Covid-19 per quel periodo sia ormai sotto controllo. Se così non fosse, si è già pensato al mese di aprile come soluzione alternativa per trasmettere Sanremo 2021.

Sono più di trecento le clip musicali che sono state inviate dagli artisti che vorrebbero prendere parte a Sanremo 2021 e tra di loro solo venti, o al più ventiquattro, potranno avere l’onore di esibirsi sul palco del teatro Ariston. Tra i nomi spiccano quelli di Achille Lauro, Renga e Giusy Ferreri. C’è anche chi vorrebbe Massimo Ranieri tra i concorrenti. Si ricorda che l’anno scorso ha partecipato in qualità di ospite in una delle cinque serate, duettando con Tiziano Ferro sulle note di ‘Perdere l’amore’. A smentire queste voci, come viene riportato sul sito ‘tvblog.it‘, ci ha pensato lo stesso Ranieri che ha detto di essere vecchio per partecipare a Sanremo 2021 ed è meglio fare largo ai giovani.

Condividi

Simone D'avolio

Lascia un commento