MotoGP 2022, Enea Bastianini su Ducati

La MotoGP è la classe regina del Motomondiale, vale a dire la massima categoria delle moto da corsa. Per questo motivo, la MotoGP può essere considerata come l’alter ego per le due ruote della Formula 1, l’altro sport che riesce ad appassionare di più i fan dei motori. Non solo, perché considerato il livello delle prestazioni sportive sia delle moto che dei piloti, il campionato MotoGP vanta maggiore fama rispetto a quello della categoria Superbike. Negli ultimi vent’anni, il Motomondiale ha visto gareggiare alcuni dei piloti migliori di sempre, su tutti Valentino Rossi, ritiratosi al termine del Mondiale 2021 dopo aver vinto 9 titoli iridati (l’unico a riuscirci in quattro classi differenti (125, 250, 500, MotoGP).

Indice

MotoGP 2022: piloti e scuderie

Il Mondiale MotoGP 2022 riparte dalla vittoria del francese Fabio Quartararo su Yamaha nell’ultimo campionato del mondo. Per il talentuoso pilota transalpino è la prima affermazione iridata nella classe regina, e farà il possibile per confermare la posizione da numero 1 anche quest’anno.

L’avversario più temibile sarà l’italiano Francesco “Pecco” Bagnaia. Il pilota ufficiale della Ducati ha chiuso il Mondiale 2021 in seconda posizione, conquistando quattro vittorie e nove podi complessivi, rendendosi protagonista di una crescita esponenziale nell’arco degli ultimi dodici mesi. Gli appassionati di motociclismo italiani si augurano di aver trovato un nuovo campione per cui tifare dopo l’addio alle corse di Valentino: se lo augura anche l’indimenticabile numero 46, che ha visto crescere il talento di Bagnaia nella sua VR46 Academy.

Rimangono invece un rebus le reali possibilità di Marc Marquez di tornare il “cannibale” che tutti conoscevano prima del serio infortunio all’omero. Il campionissimo della Honda vorrebbe poter finalmente riprendere il ruolo di favorito numero uno, ma non è detto che ci possa riuscire. Prima di tutto occorrerà valutare la sua forma fisica fin dalle prime gare della stagione. In secondo luogo, bisognerà capire se la Honda avrà portato in pista una moto sufficientemente competitiva per consentire al pilota spagnolo di competere con i migliori.

Ecco tutti i piloti e le rispettive scuderie del Mondiale 2022 della MotoGP:

  • Repsol Honda Team: Marc Marquez (confermato) – Pol Espargaro (confermato)
  • Ducati Lenovo Team: Francesco Bagnaia (confermato) – Jack Miller (confermato)
  • Monster Energy Yamaha: Fabio Quartararo (confermato, campione in carica) – Franco Morbidelli (confermato)
  • Team Suzuki Ecstar: Joan Mir (confermato) – Alex Rins (confermato)
  • Red Bull KTM Factory Racing: Brad Binder (confermato) – Miguel Oliveira (confermato)
  • Aprilia Racing: Aleix Espargaro (confermato) – Maverick Vinales (confermato)
  • WithU Yamaha RNF MotoGP Team: Andrea Dovizioso (confermato) – Darryn Binder (nuovo)
  • LCR Honda: Alex Marquez (confermato) – Takaaki Nakagami (confermato)
    Pramac Racing: Johann Zarco (confermato) – Jorge Martin (confermato)
  • Mooney VR46 Racing Team: Luca Marini (nuovo) – Marco Bezzecchi (nuovo)
  • Gresini Racing MotoGP: Enea Bastianini (nuovo) – Fabio Di Giannantonio (nuovo)
  • Red Bull KTM Tech 3: Raul Fernandez (nuovo) – Remy Gardner (nuovo)

Quando inizia la MotoGP 2022

Il Mondiale della MotoGP 2022 inizierà il 6 marzo in Qatar, con i piloti impegnati sul circuito di Losail. L’ultima gara dell’anno è prevista invece per domenica 6 novembre a Valencia, sul circuito intitolato a Ricardo Tormo (pilota spagnolo vincitore di due titoli del motomondiale).

Calendario MotoGP 2022

Il calendario 2022 della MotoGP saluta due importanti novità: il GP d’Indonesia e il Gran Premio della Finlandia, rispettivamente sulle piste Mandalika International Street Circuit e KimyRing.

Ecco il calendario completo della MotoGP di quest’anno:

  • Gran Premio del Qatar (Losail): 6 marzo
  • Gran Premio d’Indonesia (Mandalika): 20 marzo
  • Gran Premio d’Argentina (Termas de Rio Hondo): 3 aprile
  • Gran Premio delle Americhe (Circuit of the Americas): 10 aprile
  • Gran Premio del Portogallo (Algarve): 24 aprile
  • Gran Premio di Spagna (Jerez): 1 maggio
  • Gran Premio di Francia (Le Mans): 15 maggio
  • Gran Premio d’Italia (Mugello): 29 maggio
  • Gran Premio di Catalogna (Barcellona): 5 giugno
  • Gran Premio di Germania (Sachsenring): 19 giugno
  • Gran Premio d’Olanda (Assen): 26 giugno
  • Gran Premio di Finlandia (KymiRing): 10 luglio
  • Gran Premio di Gran Bretagna (Silverstone): 7 agosto
  • Gran Premio d’Austria (Red Bull Ring-Spielberg): 21 agosto
  • Gran Premio di San Marino e Riviera di Rimini (Misano): 4 settembre
  • Gran Premio di Aragona (Aragon): 18 settembre
  • Gran Premio del Giappone (Motegi). 25 settembre
  • Gran Premio della Thailandia (Chang): 2 ottobre
  • Gran Premio d’Australia (Philip Island): 16 ottobre
  • Gran Premio della Malesia (Sepang): 23 ottobre
  • Gran Premio della Comunità Valenciana (Ricardo Tormo): 6 novembre

Classifica piloti MotoGP 2022

Di seguito la classifica del Mondiale piloti MotoGP 2022 aggiornata all’ultimo Gran Premio disputato:

1 Fabio Quartararo Yamaha 102
2 Aleix Espargaró Aprilia 98
3 Enea Bastianini Ducati 94
4 Alex Rins Suzuki 69
5 Johann Zarco Ducati 62
5 Jack Miller Ducati 62
7 Joan Mir Suzuki 56
7 Francesco Bagnaia Ducati 56
7 Brad Binder KTM 56
10 Marc Marquez Honda 52
11 Miguel Oliveira KTM 43
12 Pol Espargaró Honda 40
13 Maverick Viñales Aprilia 33
14 Takaaki Nakagami Honda 30
15 Jorge Martin Ducati 28
16 Luca Marini Ducati 21
17 Franco Morbidelli Yamaha 19
18 Alex Marquez Honda 18
19 Marco Bezzecchi Ducati 15
20 Andrea Dovizioso Yamaha 8
21 Darryn Binder Yamaha 6
22 Fabio Di Giannantonio Ducati 3
23 Remy Gardner KTM 3
24 Raul Fernandez KTM 0
25 Stefan Bradl Honda 0
26 Lorenzo Savadori Aprilia 0

Prima di lasciarvi ai nostri approfondimenti, vi suggeriamo di consultare la guida completa su come vedere la Motogp 2022 in TV e streaming.