Il Giro d’Italia 2021 è la prima grande corsa a tappe della nuova stagione di ciclismo di quest’anno. Dopo che la scorsa edizione si è svolta nell’inusuale cornice autunnale, il calendario di quest’anno prevede il ritorno alla normalità. A seguire trovate tutte le informazioni relative alla programmazione televisiva della corsa che assegna al primo della classifica generale l’iconica maglia rosa, con le info sulla programmazione televisiva di Rai ed Eurosport, uno sguardo al percorso e le 21 tappe in calendario.

Dove vedere il Giro d’Italia 2021 in TV

L’edizione 2021 del Giro d’Italia sarà trasmessa in diretta TV in chiaro su Rai 2 e Rai Sport HD (canale 57 del digitale terrestre), a pagamento su Eurosport 1 ed Eurosport 2 (canali 210 e 211 di Sky).

Le battute iniziali di ciascuna tappa andranno in onda anche quest’anno su Rai Sport + HD ed Eurosport 1, mentre il collegamento su Rai 2 inizierà nel primo pomeriggio, per far vivere ai telespettatori le fasi più salienti della corsa.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Per quanto riguarda i telecronisti del Giro d’Italia 2021, conferma per la coppia Eurosport Luca Gregorio (giornalista sportivo) e Riccardo Magrini (ex ciclista su strada professionista), mentre la Rai sostituisce Andrea De Luca con Francesco Pancani, che ritorna così a commentare il Giro dopo un anno di stop.

Di fatto, la Rai trasmetterà la diretta integrale di tutte le 21 tappe del Giro 2021. Dalla partenza e fino alle ore 14 live su Rai Sport, con la telecronaca affidata alla coppia composta dal giornalista Andrea De Luca e l’ex ciclista Marco Saligari. Dalle 14 la diretta televisiva si sposterà su Rai 2, con il telecronista Francesco Pancani affiancato per la prima volta da una donna, l’ex ciclista su strada e pistard Giada Borgato. Immancabile poi l’appuntamento con il Processo alla tappa: la giornalista Alessandra Di Stefano, confermata nel ruolo di conduttrice, racconterà quanto successo nella frazione di gara aiutata dagli ex corridori professionisti Daniele Bennati e Stefano Garzelli.

Di seguito l’intera programmazione tv Rai per il Giro d’Italia di quest’anno:

  • Villaggio di Partenza (Rai Sport): in onda 60 minuti prima della partenza, conduce Tommaso Mecarozzi insieme a Gigi Sgarbozza, con le interviste ai protagonisti di giornata di Umberto Martini ed Ettore Giovannelli 
  • Prima Diretta (Rai Sport): in onda dalla partenza della tappa fino alle 14. Telecronaca di Andrea De Luca e Marco Saligari, con Antonello Orlando dallo studio che presenterà ciascuna frazione di gara avvalendosi del supporto culturale di Fabio Genovesi 
  • Giro in diretta e Giro all’arrivo (Rai 2): in onda dalle 14 e fino alla conclusione della tappa. Telecronaca di Francesco Pancani e Giada Borgato, supportati da Fabio Genovesi. Sulle moto cronaca quest’anno ci sono Stefano Rizzato e il commissario tecnico della Nazionale italiana di ciclismo Davide Cassani 
  • Il processo alla tappa (Rai 2): in onda dalla fine della tappa e fino alle 18. Conduce Alessandra De Stefano, insieme a Daniele Bennati e Stefano Garzelli. Non mancheranno i commenti a caldo dei giornalisti, dirigenti e protagonisti di giornata. 
  • TGiro (Rai Sport): dalle 20 alle 20:45. Andrea De Luca e Marco Saligari propongono il riassunto della giornata con la cronaca, le interviste e i commenti più importanti 
  • Giro Notte (Rai Sport): in onda a mezzanotte. Antonello Orlando dallo studio centrale ricostruisce la tappa di giornata riproponendo gli highlights della corsa

Dove vedere il Giro d’Italia 2021 in streaming

Chi non riuscirà a seguirlo in televisione, potrà comunque guardare il Giro d’Italia 2021 in streaming su Rai Play (gratis) e sulle piattaforme a pagamento Eurosport Player, Now, Dazn e TIMvision.

L’abbonamento a Eurosport Player costa 49,99 euro se si sceglie il pagamento annuale anticipato. In alternativa si può scegliere di pagare 4,99 euro al mese o 7,99 euro per un solo mese.

Come indicato qui sopra, il Giro d’Italia verrà trasmesso anche su Now e Dazn. Se non si è interessati al calcio, su Now i canali Eurosport sono visibili anche nel pacchetto Cinema e Intrattenimento al costo di 14,99 euro al mese (maggiori info per abbonarsi qui). L’abbonamento alla piattaforma streaming Dazn costa invece 9,99 euro (trovate info dettagliate sull’abbonamento qui).

L’ultimo modo di guardare il Giro d’Italia in streaming è abbonandosi a TIMvision, il servizio offerto gratuitamente a chi sottoscrive uno dei piani ADSL o Fibra di TIM.

Calendario Giro d’Italia 2021

La prima tappa del Giro d’Italia 2021 è in calendario per l’8 maggio a Torino, mentre la frazione conclusiva è fissata per il 30 maggio (ballottaggio tra Verona e Milano per la passerelle finale). Una curiosità: quest’anno l’edizione numero 104 del Giro partirà con una cronometro di 9 km a Torino, che vedrà i corridori tagliare il traguardo in Piazza Castello (di fronte al Palazzo della Regione Piemonte).

  • Prima tappa: Torino – Torino (8 maggio)
  • Seconda tappa: Stupinigi – Novara (9 maggio)
  • Terza tappa: Biella – Canale (10 maggio)
  • Quarta tappa: Piacenza – Sestola (11 maggio)
  • Quinta tappa: Modena – Cattolica (12 maggio)
  • Sesta tappa: Grotte di Frasassi – Ascoli (13 maggio)
  • Settima tappa: Notaresco – Termoli (14 maggio)
  • Ottava tappa: Foggia – Guardia Sanframondi (15 maggio)
  • Nona tappa: Castel di Sangro – Campo Felice (16 maggio)
  • Decima tappa: L’Aquila – Foligno (17 maggio)
  • Primo giorno di riposo (18 maggio)
  • Undicesima tappa: Perugia – Montalcino (19 maggio)
  • Dodicesima tappa: Siena – Bagno di Romagna (20 maggio)
  • Tredicesima tappa: Ravenna – Verona (21 maggio)
  • Quattordicesima tappa: Cittadella – Monte Zoncolan (22 maggio)
  • Quindicesima tappa: Grado – Gorizia (23 maggio)
  • Sedicesima tappa: Sacile – Cortina d’Ampezzo (24 maggio)
  • Secondo giorno di riposo (25 maggio)
  • Diciassettesima tappa: Canazei – Sega di Ala (26 maggio)
  • Diciottesima tappa: Rovereto – Stradella (27 maggio)
  • Diciannovesima tappa: Abbiategrasso – Alpe di Mera (28 maggio)
  • Ventesima tappa: Verbania – Valle Spulga-Alpe Motta (29 maggio)
  • Ventunesima tappa: Senago – Milano (30 maggio)

Albo d’oro Giro d’Italia

Concludiamo il nostro approfondimento sul Giro d’Italia 2021 ricordando l’albo d’oro della competizione. Alfredo Binda, Fausto Coppi ed Eddy Merckx sono in testa con cinque Giri ciascuno. Se il nostro Paese può contare su due atleti su tre nel podio dei pluri-vincitori, ultimamente il ciclismo azzurro non sta vivendo un periodo florido di risultati. Nell’ultimo lustro, infatti, è di Vincenzo Nibali l’unica affermazione italiana (2016): dopo lo squalo si sono aggiudicati la vittoria della grande corsa a tappe l’olandese Tom Dumoulin, l’inglese Chris Froome, l’ecuadoregno Richard Carapaz e il britannico Tao Geoghegan Hart (vincitore dell’edizione 2020).