Matrix 4, la Warner Bros cambia ancora la data di uscita (in meglio)

Matrix 4, la Warner Bros cambia ancora la data di uscita (in meglio)

La Warner Bros ha di nuovo cambiato la data di uscita di Matrix 4 nelle sale cinematografiche. Il quarto capitolo del celebre franchise dovrebbe uscire il 22 dicembre 2021, in anticipo dunque di quattro mesi rispetto a quanto previsto prima, quando l’uscita era stata programmata per aprile 2022. Il condizionale rimane comunque d’obbligo, alla luce dell’evoluzione imprevedibile della pandemia, la responsabile diretta dei continui posticipi subiti dalla pellicola con protagonista l’attore Keanu Reeves.

Come molti di voi sapranno, del nuovo capitolo se ne parla già dal 2019, mentre i primi lavori sono iniziati nelle prime settimane del 2020, salvo però subire lo stop dopo l’esplosione dell’epidemia di Covid-19. Dubbi e incertezze diradate dal recente annuncio della Warner, che ha fissato il ritorno in grande stile di Matrix per il mese di dicembre del prossimo anno.

Riprese ripartite, i fan sperano

Le riprese di Matrix 4 sono ripartite nello scorso mese di agosto, come confermato dallo stesso Reeves in un’intervista carica di significato alla Associated Press. In quell’occasione, l’attore canadese famoso per l’interpretazione del personaggio Neo si era detto onorato di poter lavorare, sottolineando quanto lo spirito del cinema fosse presente nel franchise, così come nel nuovo capitolo (Reeves ha utilizzato l’espressione “vivo e vegeto” per far passare meglio il concetto).

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

C’è ora da sperare che le riprese non vengano di nuovo interrotte dalla seconda ondata di coronavirus: è la speranza dei fan di Matrix così come quella di tutti gli altri appassionati di cinema, tra i più penalizzati durante il periodo di lockdown e in questi primi mesi di convivenza con il Covid.

La scelta della Warner Bros in controtendenza

Se da una parte l’annuncio della Warner Bros di anticipare Matrix 4 è stata salutata con entusiasmo dai fan della saga, dall’altra parte ha colto di sprovvista la maggior parte degli addetti ai lavori. Infatti, prima che arrivasse la decisione a sorpresa della Warner Bros, il mondo del cinema era stato investito dalla scelta di posticipare Dune all’ottobre del 2021 e Batman con Robert Pattinson direttamente al 2022.

Potrebbe interessarvi anche: Grandi novità per Batman al DC FanDome

Condividi

Federico Pisanu

Appassionato di viaggi, da bambino volevo fare l'astronauta. Svanito il sogno aerospaziale mi sono appassionato alla scrittura, soprattutto in ambito tecnologico e televisivo. Per visione e mentalità sono inoltre affascinato da Steve Jobs e Michael Jordan.

Lascia un commento