She-Hulk, scelta l’attrice protagonista della serie Disney

She-Hulk, scelta l’attrice protagonista della serie Disney

Il mondo Marvel si sta per espandere grazie alla piattaforma Disney+ che sta sviluppando diverse serie televisive sui nostri supereroi preferiti. Tra queste, ovviamente, possiamo ricordare The Falcon and Winter Soldier, WandaVision e Loki. Oggi, però, parliamo della cugina di Bruce Banner, la quale farà la sua comparsa nello show intitolato She-Hulk.

La serie TV racconterà la storia di Jennifer Walters, avvocato e appunto cugina del celebre supereroe e scienziato. Un giorno qualunque, però, un’emergenza cambia la sua vita per sempre. A seguito di una trasfusione di sangue da parte di Bruce, dona alla protagonista incredibili poteri. Si trasforma, per tale ragione, in She-Hulk. A differenza della versione maschile, tuttavia, lei riesce a mantenere la sua intelligenza e personalità anche quando si trasforma.

Recentemente, inoltre, Deadline, ha rilasciato la notizia che Tatiana Maslany è stata scelta per interpretare la supereroina. L’attrice ha ricevuto il plauso da parte della critica e del pubblico per la sua interpretazione in Orphan Black. Grazie a quella parte, inoltre, ha anche ricevuto diversi riconoscimenti, come per esempio un Emmy Award e due Critics’ Choice Television Award. Oggi è anche impegnata nella serie Perry Mason, mentre al cinema ha affiancato Jake Gyllenhaal in Stronger – Io sono più forte.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Poco dopo l’annuncio, a rafforzare la certezza che vedremo proprio Tatiana nei panni di She-Hulk, anche Mark Ruffalo (Hulk) le ha dato il benvenuto nella squadra tramite un post su Twitter. Al momento non sappiamo se l’attore comparirà nella serie. Non ci sono state conferme ufficiali.

She-Hulk nel Marvel Cinematic Universe

Ma come si potrebbe collegare la serie TV She-Hulk ai futuri film che vedremo al cinema? Secondo una teoria creata dai fan Julie Walters potrebbe incontrare Peter Park. Ma partiamo dall’inizio.

Prendendo in considerazione Spider-Man: Far From Home, il protagonista avrà bisogno di un avvocato dopo che Mysterio gli ha lanciato delle accuse. Non può, però, trattarsi di Matt Murdock, cioè Daredevil. A causa dell’accordo stipulato con Netflix, che ha prodotto tre stagioni sul supereroe, i Marvel Studios non possono utilizzare il personaggio fino a due anni dopo la cancellazione dello show. In questo caso è avvenuta nell’ottobre 2018, quindi la Marvel non potrà fare nulla fino al novembre 2020. Ecco perché la mente è andata subito verso She-Hulk.

Niente di certo, però, almeno per il momento. Forse i ritardi nella produzione dei film a causa del Coronavirus potrebbero contribuire a far passare il tempo necessario perché Daredevil sia di nuovo disponibile. Non ci resta che attendere. Nel frattempo attendiamo anche maggiori notizie sulla data di uscita di She-Hulk su Disney+. L’abbonamento alla piattaforma può essere effettuato cliccando qui e scegliendo il metodo di pagamento più adatto alle vostre esigenze.

Potrebbe interessarti anche: Black Widow potrebbe slittare ancora una volta: tutti i dettagli

Condividi

Nicolò Figini

Lascia un commento