Da domenica 22 maggio a domenica 5 giugno andrà in scena il Roland Garros 2022, il secondo slam della stagione di tennis. Lo scorso anno la vittoria dell’Open di Francia andò a Novak Djokovic: il numero uno del mondo sconfisse in finale il greco Stefanos Tsitsipas in rimonta 3-2, dopo essere stato sotto per due set a zero. A distanza di un anno, Djokovic ha di nuovo sconfitto il tennista ellenico in una finale, stavolta quella dell’ATP di Roma, dove ha trionfato con il punteggio di 6-0, 7-6 (5).

Il fuoriclasse serbo parte favorito anche nell’edizione 2022, visto lo stato di forma mostrato nel Masters 1000 di Roma e le condizioni fisiche non ottimali del rivale Rafael Nadal. Tra gli azzurri, Matteo Berrettini ha ufficializzato la sua assenza a Parigi, dando appuntamento per il suo ritorno nei tornei sull’erba, in vista della preparazione al torneo di Wimbledon.

Di seguito le informazioni su dove vedere il Roland Garros 2022 in televisione e in streaming.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Dove vedere il Roland Garros 2022 in TV

Il Roland Garros 2022 sarà trasmesso in diretta TV in esclusiva su Eurosport 1 ed Eurosport 2 (canali 210 e 211 di Sky). Eurosport, il brand sportivo del gruppo Discovery, ha rinnovato i diritti di visione del secondo slam della stagione di tennis fino al 2026.

Dove vedere il Roland Garros 2022 in streaming

Il torneo del Roland Garros 2022 sarà visibile in streaming su Discovery+, Eurosport Player, Sky Go, NOW, DAZN e TIMVISION. Discovery Plus ed Eurosport Player trasmetteranno il torneo in diretta integrale, mentre sulle piattaforme Sky Go, NOW, DAZN e TIMVISION andrà in onda la diretta dei canali Eurosport 1 ed Eurosport 2.

Nota: gli abbonati ai servizi streaming DAZN e TIMVISION godono della visione di Eurosport per i primi 12 mesi di abbonamento.

Roland Garros 2022: gli atleti italiani da seguire

Nonostante l’assenza del numero uno italiano Matteo Berrettini, il Roland Garros 2022 potrebbe riservare delle belle sorprese a tutti gli appassionati italiani di tennis. Jannik Sinner, eliminato a Roma ai quarti da un grande Stefanos Tsitsipas, vuole confermarsi ad alti livelli anche a Parigi. Lo stesso discorso vale per Lorenzo Musetti, già grande protagonista nella passata edizione, quando stava per eliminare in maniera clamorosa il numero uno del mondo Novak Djokovic. Riflettori accesi anche su Fabio Fognini, sia in singolare che in doppio con Simone Bolelli.

Crediti immagine di copertina: @rolandgarros


🔥 Non perderti le migliori offerte su TV e Casa, segui il nostro canale Telegram: t.me/scontipuntocasa 🔥