X Factor, le 6 audizioni più divertenti della nuova edizione

X Factor, le 6 audizioni più divertenti della nuova edizione

Dopo avervi presentato il video dei migliori 13 inediti, è arrivato il momento di mostrarvi le 6 audizioni più divertenti di X Factor 2020. Eh sì, perché senza dover scomodare altri talent musicali, le Audition di XF riescono ogni anno a regalare alcune perle degne di nota. Non ci credete? Guardate allora il video qui sotto.

Le audizioni più divertenti di X Factor 2020

Il disastro culturale delle Twemsis

Risate assicurate con le Twemsis, esibitesi sulle note di Loco Contigo. Performance canora da dimenticare, non però le parole di Hell Raton: “Siete un disastro culturale più della mia famiglia, incredibile. Venite dalla Spagna marocchina e cantate J. Balvin vestite da cinesi“.

Lo strano caso dei Trillici

Dopo le Twemsis è il turno dei Trillici. Il veloce scambio di battute con Emma Marrone all’inizio avrebbe dovuto lasciare presagire il peggio, che però non si è verificato durante l’esibizione canora (tranne per Mika). Oltre alla performance sul palco, la parte più interessante – se vogliamo – è stata la spiegazione del nome Trillici: è il dito medio del piede. Qualcuno, a un certo punto, ha pure azzardato un’origine sinistra da Ostia Lido. Va beh, passiamo oltre.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Le Honey Hime sbattono contro Manuel Agnelli

Le Honey Hime volevano spaccare tutto (cit.) esibendosi in We wanna have it all, purtroppo (o per fortuna, dipende dai punti di vista) la loro avventura si è già conclusa. Qualcosa, comunque, lasciava trasparire il volto serafico di Manuel Agnelli durante la performance. Il giudice ha poi commentato: “Penso che siate brave, perché se loro si sono divertiti evidentemente lo siete. Bisogna capire tutto, ma non per forza bisogna condividerlo“.

Il Big Bubble di Aliena Lolita

Tra le audizioni più divertenti di X Factor 14 merita una menzione speciale Aliena Lolita e il suo inedito Big Bubble. Dalle facce e dai commenti dei giudici, non possiamo non constatare che le gomme da masticare (e tutto il cucuzzaro) non vadano più di moda da un po’ di tempo a questa parte.

Il No con amore per Veronica Treccani

Andiamo avanti. A memoria, non ci ricordiamo alcun concorrente di qualsivoglia talent che abbia avuto il coraggio di portare Nessun dorma come brano d’esibizione. E siccome c’è sempre l’eccezione che conferma la regola, Veronica Treccani si è trasformata in tenore (sì, anche cambiando registro di voce) lasciando di sasso i giudici e gli altri aspiranti artisti. Per non essere troppo duri con la signora dallo spiccato accento emiliano, Emma, Hell, Manuel e Mika si sono congedati attraverso l’originale formula del No con amore.

Mario Cirincione, il gusto di mer*a e una voce “molto impressionante”

L’ultima performance scelta per entrare di diritto tra le audizioni più divertenti di X Factor 2020 è Rising Like a Phoenix di Mario Cirincione. Rispetto a tutte le altre però, quella di Mario è una storia a lieto fine. Il ragazzo ha impressionato in maniera favorevole Manuel Agnelli (“Questo è bravo ca**o”), ma soprattutto Mika: “Hai gusti di mer*a, ma una voce molto impressionante“.

Potrebbe interessarvi anche: Il giudice di X Factor Hell Raton a processo per lesioni aggravate, parla l’avvocato: “Totale estraneità ai fatti”

Condividi

Federico Pisanu

Appassionato di viaggi, da bambino volevo fare l'astronauta. Svanito il sogno aerospaziale mi sono appassionato alla scrittura, soprattutto in ambito tecnologico e televisivo. Per visione e mentalità sono inoltre affascinato da Steve Jobs e Michael Jordan.

Lascia un commento