Bake Off Italia, cosa è successo nella puntata del 25 settembre

Bake Off Italia, cosa è successo nella puntata del 25 settembre

Colazione sull’erba e Tea time, questi i nomi delle due prove che hanno avuto per protagonisti i concorrenti di Bake Off Italia 2020 nella puntata di ieri sera, venerdì 25 settembre. La prima era ispirata all’omonimo quadro di Manet, per la seconda invece pensiamo non ci sia bisogno di tante spiegazioni. Intanto, si è ricomposto il quartetto di giudici con il ritorno di Csaba dalla Zorza, che affianca di nuovo Clelia D’Onofrio, Damiano Carrara ed Ernst Knam.

Le richieste dei giudici e i peggiori delle due batterie

Eliminato Bake Off Italia 2020 del 25 settembre

I concorrenti, all’esterno di Villa Borromeo ad Arcore, in Brianza, si sono dovuti cimentare nella preparazione di un piatto vegetariano, uno salato con il formaggio e un dolce. Su quest’ultima portata, i giudici ci hanno tenuto a precisare che doveva essere un dolce comodo da mangiare. Prima che iniziassero le danze, i partecipanti sono stati suddivisi in due gruppi, per ciascuno dei quali sono stati nominati i due peggiori, per un totale dunque di quattro potenziali candidati all’eliminazione. Al termine delle due batterie i quattro concorrenti in pericolo sono stati Giovanni, Gino, Sara e Monia.

L’eliminato della puntata di ieri

Il finale della puntata ha visto impegnati i quattro aspiranti chef a rischio eliminazione nella classica prova tecnica, determinate per eleggere il nome della persona destinata a lasciare per sempre Villa Borromeo. Il verdetto di questa prova è stato nefasto per Gino, che è il concorrente eliminato della puntata del 25 settembre di Bake Off Italia. Sono invece salvi Giovanni, Sara e Monia, che saranno ancora protagonisti nel corso della nuova puntata del talent culinario di Real Time in onda ogni venerdì in prima serata.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Potrebbe interessarvi anche: Bake Off 2020, eliminato della seconda puntata e il dilemma ‘mascherina’

Condividi

Federico Pisanu

Appassionato di viaggi, da bambino volevo fare l'astronauta. Svanito il sogno aerospaziale mi sono appassionato alla scrittura, soprattutto in ambito tecnologico e televisivo. Per visione e mentalità sono inoltre affascinato da Steve Jobs e Michael Jordan.

Lascia un commento