C’è posta per te 2021, ieri sera la prima puntata con storie d’amore, super ospiti e misure anti – Covid

C’è posta per te 2021, ieri sera la prima puntata con storie d’amore, super ospiti e misure anti – Covid

Ieri sera, sabato 9 gennaio 2021, in prima serata su Canale 5, è andata in onda l’attesa prima puntata di C’è posta per te, il popolare programma ideato, prodotto e condotto da Maria De Filippi, quest’anno giunto alla sua 24esima edizione. Ad aprire la puntata è stata la prima storia con ospiti in studio Sabrina Ferilli e la madre Ida, mentre a chiuderla ci ha pensato la presenza in trasmissione di Luca Argentero. Nel mezzo, anche tante storie d’amore e con protagonisti padri e figli, che non sono certo passate inosservate ai telespettatori a casa.

C’è posta per te 2021, ieri sera la prima puntata con storie d’amore e super ospiti

Le storie che ieri sera hanno costruito, minuto dopo minuto, l’intera prima puntata di C’è posta per te 2021 sono state in totale sei: dalla prima con Sabrina Ferilli e la madre Ida, “regalo” per due genitori, si è poi passati ad altri momenti, in parte divertenti e in parte decisamente commoventi.

Dopo il regalo di Claudia per il padre senza lavoro e la madre da incoraggiare, infatti, la puntata è andata avanti con: Carlotta, che ha scritto al programma per far pace col papà; Luigi e Maria, grazie a Maria De Filippi ritrovatisi dopo 50 anni; Antonio, pronto alla ritornata serenità con la figlia Rossella; Maria Lucia e Piero, con i vari figli riabbracciati dopo 5 anni di silenzi.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Infine, a chiudere la primissima puntata di “C’è posta”, è dunque stata l’attesa ospitata di Luca Argentero, tornato in studio per celebrare l’amore di Valentina e Michele e il futuro matrimonio dei due promessi sposi (di sicuro in tv).

C’è posta per te 2021, le misure anti – Covid per il pubblico in studio

La puntata è andata in onda su Canale 5 dalle ore 21.15 di sabato 9 gennaio 2021 e con più di un singolo blocco di C’è posta per te evidentemente registrato in anticipo rispetto alla messa in onda del programma.

In studio, sono state adottate le misure anti – Covid del caso, con il pubblico presente in trasmissione che, seppur apparso in video senza mascherine, è stato probabilmente sottoposto a tampone ed anche separato da lastre di plexiglass col fine di mantenere le opportune distanze.

Condividi

Stinco Di Santo

Lascia un commento