Ivan Zaytsev vittima di uno scherzo spaziale a Le Iene

Ivan Zaytsev vittima di uno scherzo spaziale a Le Iene

Tu a me le truffe non le fai. Mi riconosci?“. Un Ivan Zaytsev così, con una mazza da baseball in mano intento a rincorrere uno sventurato  (e finto) procuratore dallo spiccato accento calabrese, soltanto Le Iene potevano mostrarcelo. Eh niente, ancora una volta lo scherzo di Nicolò De Devitiis è riuscito alla grandissima, facendo sbellicare di risate i telespettatori da casa e le persone che hanno seguito la puntata sui social.

Zaytsev, la mazza da baseball e il finto procuratore

Lo scherzo inizia con Zaytsev a casa sua insieme alla moglie e ai suoi figli. Dalle prime immagini, Ivan si rivela un gigante buono, anzi un gigante dolcissimo, intento a giocare e scherzare con i piccoli di casa. Poi la moglie, d’accordo con Le Iene, inizia a lanciare l’esca, facendogli credere che suo figlio Sasha (il primogenito di 5 anni) abbia manifestato uno spiccato interesse per la pallavolo.

Lì per lì Ivan non abbocca, fino a quando non arriva una telefonata dalla Gazzetta di Modena, che sostiene di avere tra le mani un video di Sasha mentre gioca a pallavolo e chiede a Ivan l’autorizzazione per pubblicarlo. Zaytsev si fa allora inviare il filmato, ma le immagini che vede non gli piacciono neanche un po’: c’è infatti un signore, un certo Franco (citato anche dal giornalista del quotidiano locale) che sgrida a più riprese il figlio, facendolo poi scoppiare a piangere.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Il bello però deve ancora arrivare: infatti, di lì a poco il campione della Nazionale italiana di pallavolo scopre che il procuratore ha falsificato un contratto che prevede un impegno fino al 2038 e una penale da 100 mila euro nel caso venga stracciato prima. È l’inizio della fine.

Zaytsev riesce a trovare l’hotel dove alloggia Franco, e pochi minuti dopo ha un primo faccia a faccia con lui (l’immagine in evidenza che trovate sopra è abbastanza esplicativa). Arriva poi il momento clou, quando ormai scoperto il finto procuratore prova a fuggire disperatamente, trovando però le braccia del pallavolista a bloccarlo. Che cosa succede dopo? Guardate il video qui sotto per scoprirlo, non ve ne pentirete!

Fonte: Mediaset.it

Potrebbe interessarvi anche: Le Iene, un inviato aggredito dai Casamonica: ecco cos’è accaduto (video)

Condividi

Federico Pisanu

Appassionato di viaggi, da bambino volevo fare l'astronauta. Svanito il sogno aerospaziale mi sono appassionato alla scrittura, soprattutto in ambito tecnologico e televisivo. Per visione e mentalità sono inoltre affascinato da Steve Jobs e Michael Jordan.

Lascia un commento