Le Iene, un inviato aggredito dai Casamonica: ecco cos’è accaduto (video)

Le Iene, un inviato aggredito dai Casamonica: ecco cos’è accaduto (video)

Poco tempo fa vi avevamo riportato un’anticipazione sulla puntata di mercoledì 21 ottobre 2020 de Le Iene. In base a questa, infatti, avremmo visto un servizio in cui uno degli inviati, nello specifico Alessandro Di Sarno, veniva aggredito dai Casamonica. Così, infatti, è stato.

All’interno delle immagini, infatti, è andato da Nando Casamonica per chiedergli come mai avesse divulgato un video in cui si vede un bambino alla guida di una macchina. La situazione, purtroppo, è degenerata molto in fretta. Qui sotto vi lasciamo il video.

Il video del servizio de Le Iene sui Casamonica

Come possiamo vedere nella successione di sequenze, quindi, vediamo l’inviato andare presso l’abitazione della famiglia. Qui vengono accolti da un ragazzo che afferma di essere un Casamonica, ma di non conoscere Nando e di non sapere dove sia. A questo punto appare in video anche una donna, seduta su una sedia placcata d’oro. Anche a lei viene mostrato il video del bambino che guida e sembra rimanerne sconvolta. Tuttavia anche la signora dice che persone che portano quel cognome ce ne sono tante e non è detto che siano imparentati.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina


Fonte: Mediaset Play

Per tale ragione Alessandro, l’inviato de Le Iene, si avvia verso un’altra casa, ma anche qui ha poca fortuna. Decide, quindi, di chiedergli l’amicizia su Instagram, che viene accettata poco dopo. In questo modo si possono conoscere i movimenti di Nando, il quale prima va all’autolavaggio e poi dal dentista. Finalmente torna a casa, nella stessa in cui era stato poco prima.

Quando, però, provano a parlarci gli altri famigliari minacciano di chiamare i Carabinieri. Il padre Guerino, allora, esce dalla casa impugnando una scopa, minacciandolo. Prova a scappare, ma la signora apparsa in precedenza afferra una telecamera e la distrugge insieme al microfono che aveva in mano. Nando, nel frattempo, esce dalla casa e gli dice di lasciarlo in pace e di far finta che il video del bambino non sia mai stato pubblicato. Alla fine ci viene mostrato Di Sarno che fa vedere l’attrezzatura andata distrutta.

Ricordiamo, infine, che la puntata può essere recuperata per intero sulla piattaforma streaming gratuita Mediaset Play.

Potrebbe interessarti anche: La migliore amica di Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore contro Arianna David a Mattino 5: ‘Tutte bugie’

Condividi

Nicolò Figini

Lascia un commento