Giulia De Lellis di nuovo fidanzata: stavolta con un amico di Andrea Damante, che furioso cancella le foto

Giulia De Lellis di nuovo fidanzata: stavolta con un amico di Andrea Damante, che furioso cancella le foto

Giulia De Lellis ha dimenticato Andrea Damante tra le braccia di Carlo Gusalli Beretta, un rampollo di una famiglia benestante, nonché amico del suo ex. Nelle ultime ore non si parla di questa nuova relazione della 24enne.

Giulia dimentica Andrea con Carlo Beretta

A svelare qualcosa in più sulla nuova storia d’amore di Giulia è stato il settimanale Chi, secondo cui ci sarebbero addirittura già state le presentazioni in famiglia. L’influencer, dopo vari tira e molla, era tornata con Damante durante il lockdown ma durante l’estate la coppia aveva annunciato, per l’ennesima volta, la crisi e la necessità di stare lontani per un pò per capire che cosa fare della loro relazione.

In contemporanea, Giulia era stata avvistata varie volte con Carlo Beretta ma solo nelle ultime ore è stata praticamente ufficializzata la relazione, che mette così un punto alla lunga storia con Damante. Il problema è che Carlo è amico di Andrea e sembra che la notizia non sia andata giù al dj, che avrebbe iniziato a cancellare tutte le foto con Giulia dal suo profilo InstagramGiulia De Lellis, interpellata dai suoi fan, non ha affatto negato la storia con Carlo.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

I primi scontri social tra i parenti…

A non prenderla bene, come già detto, è stato proprio Andrea Damante, il dj ( che ricordiamo pare dovesse entrare anche al GF VIP con Ignazio Moser) ha cancellato le foto e molto probabilmente non sapeva nulla di questa storia. Un amico del 30enne veronese, Nicola, ha anche postato una frase che non lascia spazio all’immaginazione: “Amici amici e poi ti rubano la bici! Ogni riferimento è puramente casuale”. Il chiaro riferimento a Carlo è molto palese.

Ben presto è arrivata anche la risposta della sorella di Giulia, che sui social ha velatamente risposto a Nicola con questa frase: “La bicicletta non è un viluppo di metallo, un insieme inerte di leve e ruote. E’ arpa birmana, sinfonia, un dono della vita, trasforma in musica storia di uomini, anche in tragedie. Per non farti rubare la bici serve la catena. Puramente casuale”.

Condividi

Chiara

Lascia un commento