AmaSanremo, rilasciati i videoclip dei 20 semifinalisti in gara

AmaSanremo, rilasciati i videoclip dei 20 semifinalisti in gara

Con Sanremo 2021 sempre più vicino continuano i preparativi per capire chi saranno i giovani partecipanti nella categoria delle Nuove Proposte. Le semifinali di Sanremo Giovani, in onda il 17 dicembre 2020, stanno proseguendo e sono stati scelti i 20 partecipanti . Da giovedì 29 ottobre fino al 26 novembre, quindi, li vedremo sfidarsi uno contro l’altro a gruppi di quattro nel programma AmaSanremo.

Le votazioni verranno effettuate dal televoto, dalla Giuria Televisiva (formata da 4 persone) e dalla Commissione Musicale (composta da 5 membri). Alla fine di ogni appuntamento si stilerà una classifica e solo chi si troverà ai primi due posti andrà di diritto alla finale. In tutto, perciò, saranno solo 10 coloro che avranno la possibilità concreta di accedere a Sanremo Giovani. Solo sei di loro, però, riusciranno a salire sul palco dell’Ariston insieme a 2 cantanti scelti nel corso di Area Sanremo.

Notizia delle ultime ora, invece, riguarda i videoclip dei 20 cantanti in gara nella semifinale di AmaSanremo. L’annuncio è stato dato tramite l’account Twitter ufficiale della trasmissione. Ve lo riportiamo qui di seguito.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

I videoclip dei 20 semifinalisti di AmaSanremo

Come possiamo leggere anche dal post dedicato ad AmaSanremo, i 20 videoclip degli artisti in gara possono essere visti sulla piattaforma streaming RaiPlay, che come ben sappiamo è del tutto gratuita. Qui di seguito, quindi, vi lasciamo la lista completa dei brani che andremo ad ascoltare nelle prossime settimane:

Ricordiamo, infine, che l’appuntamento con AmaSanremo è previsto dal 29 ottobre al 26 novembre in seconda serata su Rai 1. La finale di Sanremo Giovani, invece, ripetiamo che sarà in onda sulla stessa emittente il 17 dicembre in prima serata.

Potrebbe interessarti anche: Una coppia di Temptation Island è tornata insieme e annuncia il matrimonio: ecco di chi si tratta

Condividi

Nicolò Figini

Lascia un commento