Soleil parla dell’ex di Zorzi: “Voleva inscenare un’aggressione omofoba”

Soleil parla dell’ex di Zorzi: “Voleva inscenare un’aggressione omofoba”

In molti, probabilmente, si ricorderanno di quando Marco Ferrero, in arte Iconize, aveva parlato dell’aggressione omofoba avvenuta ai suoi danni questa estate. Era maggio e sul suo profilo Instagram pubblica un post con un video in cui si mostra con un occhio nero. Nella descrizione parla di bullismo. Tuttavia, scioccanti rivelazioni da parte di Soleil farebbero pensare a una messinscena.

Facciamo, però, prima un passo indietro e rinfreschiamoci la memoria con le parole delle dell’influencer circa l’attacco subito (o presunto tale). Quando si clicca su play, infatti, lo sentiamo dire le seguenti parole:

Volevo condividere con voi cosa mi è successo ieri sera. In un momento come questo dove diciamo che ci manca stare con amici e vedere persone spesso c’è ancora più odio. Il bullismo è terribile e i preconcetti ancora di più. Sono stufo. Ieri sera sono uscito col mio cane a fare una passeggiata e tre ragazzi mi hanno fermato per chiedermi una sigaretta. Io la sigaretta non ce l’avevo e quindi ho detto di no. Uno di loro tre mi ha urlato «fr**io», io ho risposto perché non ho timore, sono felicissimo di essere chi sono e uno si è girato e mi ha tirato un pugno.

Una brutta situazione che sembrava finire così. Tuttavia, a distanza di mesi si torna a parlarne. I primi a farlo sono stati due concorrenti della casa del Grande Fratelllo Vip 5, ovvero Dayane Mello e Tommaso Zori, ex di Iconize, La modella ha rivelato, infatti, che Marco avrebbe confessato a Soleil di aver inscenato l’aggressione omofoba. Se Il primo ha commentato soltanto che procederà con una querela, la seconda è stata ospite a Domenca Live.

Soleil parla dell’aggressione omofoba subita da Iconize

L’influencer Soleil, nota anche per le sue relazioni con Jeremias Rodriguez e Andrea Iannone, è stata ospite di Domenica Live dopo essere stata tirata in causa al Grande Fratello Vip. Proprio a lei, infatti, l’ex di Zorzi aveva confessato di voler inscenare un attacco omofobo ai suoi stessi danni.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Ho chiuso con quel ragazzo proprio perché pensavo che avesse inventato tutto. Come mai lo credo? Perché la sera prima di quel cazzotto lui era a casa mia e c’era anche mia madre. Lui ci disse che avrebbe potuto fare una cosa finta perché comunque sarebbe stata a favore dei gay. Cosa? Questo fatto appunto del creare e inscenare una situazione del genere. Questo è il motivo per il quale io ho dubitato della cosa e mi sono allontanata da lui e non gli ho più parlato. Ti rendi conto di quanto sarebbe brutta una cosa del genere se fosse creata ad arte?! Spero che non l’abbia fatto davvero.

Queste le parole pronunciate da Soleil durante l’intervista con Barbara d’Urso circa il suo coinvolgimento con questa storia. Al momento non sappiamo chi menta e chi dica la verità. La cosa certa, però, è che lei non è l’unica a non credere del tutto a Iconize. Infatti su Twitter è spuntato anche un altro post che fa dubitare della situazione. Questa volta a parlare è stato Luca Vismara, il quale è stato oggetto di offese omofobe in passato a L’Isola dei Famosi.

Iconize risponderà in qualche modo alle parole di Soleil e di Luca? Per il momento non è dato saperlo. Vedremo quello che accadrà nei prossimi giorni e non esiteremo ad aggiornarvi appena ne sapremo di più.

Potrebbe interessarti anche: Lite super trash tra Stefania Orlando e Franceska Pepe al GF VIP 5: tutta colpa di un kiwi (VIDEO)

Condividi

Nicolò Figini

Lascia un commento