Boss in incognito, anticipazioni quarta e ultima puntata del 28 settembre 2020

Boss in incognito, anticipazioni quarta e ultima puntata del 28 settembre 2020

Boss in incognito torna con la quarta e ultima puntata non più il martedì sera, ma il lunedì. Per la precisione il 28 settembre 2020.  Il reality si pone, infatti, come obbiettivo quello di far osservare al capo il lavoro dei dipendenti. Alla fine loro scopriranno la sua vera identità e il datore di lavoro farà notare loro gli aspetti negati e quelli positivi. Spesso, inoltre, gli impiegati vengono ricompensati con premi speciali, come per esempio un aumento di stipendio o un viaggio per la famiglia.

La scorsa settimana Max Giusti ci ha portati in un’azienda produttrice di mozzarella di bufala (e non solo) guidata dall’imprenditrice Carmela Schettino e dal marito Alessandro De Masi. Andiamo, però, subito a scoprire quello che accadrà nella quarta e ultima puntata di Boss in incognito, in onda il 28 settembre 2020. Partiamo con il parlare della struttura e del suo proprietario.

Boss in incognito anticipazioni quarta e ultima puntata

In base alle anticipazioni della quarta e ultima puntata di Boss in incognito di lunedì 28 settembre 2020, su Rai 2, il protagonista sarà Renato Lenzi. Si tratta del CEO (Chief Executive Officer o Amministratore delegato, in italiano) del Gruppo Dolphin Discovery in Europa. In Italia, invece, è alla guida dei parchi acquatici Zoomarine e Aquafelix. Il capo, in questo caso, si calerà nel panni di Frank e incontrerà vari dipendenti per valutarne il lavoro e capirne al meglio il funzionamento.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Primo tra tutti, perciò, ci sarà Andrea, il supervisore del parco di Civitavecchia. In seguito, poi, si farà la conoscenza di Fiorello, il quale allestisce le scenografie di Zoomarine e, infine, Cesare, un uomo delle pulizie. La novità di questa edizione, inoltre, vuole che anche il conduttore Max Giusti, però, si travesta. Si trasformerà, infatti, in Giancarlo e proverà a diventare un abile addestratore di delfini.

Ricordiamo, infine che per giustificare la presenza delle telecamere è stato detto che sarebbe stato realizzato un documentario dal titolo Un lavoro in sette giorni, il quale avrebbe aiutato a ricollocare le persone che hanno perso il lavoro a causa del Covid-19. Le riprese, per fortuna sono terminate in tutta sicurezza, senza alcun caso di contagio dichiarato, nonostante si siano svolte quest’estate. Non ci resta che darvi appuntamento con la quarta e ultima puntata di Boss in incognito stasera 28 settembre 2020.

Potrebbe interessarti anche: Domenica Live, Denis Dosio accusato di comprare i follower su Instagram

Condividi

Nicolò Figini

Lascia un commento