Chadwick Boseman, è morto l’attore di Black Panther supereroe Marvel

Chadwick Boseman, è morto l’attore di Black Panther supereroe Marvel

Chadwick Boseman, famoso attore interprete di Black Panther, e primo supereroe afro-americano, è morto a soli 43 anni a causa di un cancro al colon. La triste notizia è stata diffusa da The Associated Press e poi confermata direttamente sull’account Twitter dell’attore con un post scritto dai familiari.

Chadwick Boseman come è morto

Chadwick Boseman, lottava da 4 anni con un cancro al colon. Nel darne il triste annuncio, la famiglia ha ricordato su Twitter:

“Nel 2016 gli era stato diagnosticato un cancro allo stadio 3 al colon che ha combattuto negli ultimi anni fino quando è avanzato allo stadio 4. Come un vero combattente, Chadwick è andato avanti con determinazione nonostante tutto e ha contribuito a tanti film che il pubblico ha potuto amare. È stato l’onore della sua carriera dare vita a Re T’Challa in Black Panther”.

L’attore non aveva mai affrontato apertamente la sua malattia con il pubblico ma, da quello che si apprende, si era sottoposto alle prime cure nel 2017. Era dunque malato da 4 anni ma ha sempre continuato a lavorare, confermandosi negli ultimi anni come un vero e proprio talento.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

I film chenno decretato il successo di Chadwick Boseman

Il successo di Boseman, è avvenuto grazie al supereroe della Marvel Studios, il debutto con Marvel era avvenuto nel 2016 con Captain America: Civil War, ma ancora prima era stato tra i protagonisti del film 42 – La vera storia di una leggenda americana, dedicato alla leggenda del baseball Jackie Robinson e Get on Up – La storia di James Brown. Nel 2017 era stato l’avvocato della Corte Suprema Thurgood Marshall nella pellicola Marcia per la libertà mentre nel 2019 aveva partecipato a City of Crime . Il vero successo è giunto solo nel 2019 grazie a Black Panther che gli ha valso anche 3 premi Oscar. Di recente aveva partecipato anche al film Da 5 Bloods – Come fratelli di Spike Lee, mentre prossimamente dovrebbe uscire il film Ma Rainey’s Black Bottom di George C. Wolfe. Anche in televisione aveva partecipato a vari progetti, tra cui il telefilm Fringe, nel 2011, Castle, Lincoln Heights – Ritorno a casa, Cold Case – Delitti irrisolti fino alla partecipazione nel 2008 a E.R. – Medici in prima linea.

Quale futuro per Black Panther 2

La morte di Chadwick Boseman ha lasciato a Marvel Studio una scelta difficile da fare in merito alle sorti di Black Panther 2, che secondo i piani sarebbe dovuto uscire nel maggio 2022. Chiedersi ora che cosa ne sarà del film non è semplice, sicuramente una decisione in merito arriverà solo più avanti, quando la produzione si sarà ripresa da questa grave perdita. Come riporta il sito bestmovie.it, una possibilità potrebbe essere quella del recasting, trovare un nuovo attore che interpreti il super eroe oppure pensare ad una versione alternativa dell’universo di T’Challa con un nuovo attore. La Marvel potrebbe anche pensare ad una riscrittura della sceneggiatura con un cambio protagonista oppure seguire lo stesso percorso dei fumetti con Shuri che subentra a T’Challa. In ogni caso, non sarà più la stessa cosa senza Chadwick Boseman.

Ti potrebbe intessare anche: Shia LaBeouf prossimo supereroe per la Marvel? Ecco quale ruolo potrebbe avere

Condividi

Chiara

Lascia un commento