Ieri sera durante la prima puntata di  C’è posta per te c’è stato un momento di grande commozione che ha coinvolto ed emozionato sia Maria De Filippi che i telespettatori. Protagonista della storia è Aurora, una madre che ha lasciato la sua famiglia per un altro uomo. Vorrebbe riconciliarsi con i figli Damiano e Andrea con cui non si parla da 10 anni.

Arriva in studio già visibilmente provata. Maria De Filippi se ne accorge e cerca di rassicurarla, la donna, già in lacrime le dice:

“Non mi abbandonare Maria, ti prego!”

La paura del rifiuto è grande. Maria prova a tranquillizzarla dicendole che farà tutto il possibile e al massimo la situazione resterà uguale, più di così non può peggiorare.

Che cos’è successo alla protagonista della storia raccontata a C’è Posta per te?

I figli non le hanno più voluto parlare da tanto tempo. L’hanno bloccata su tutti i social perché l’accusano di averli abbandonati e vivere con uomo più giovane di lei (Gianfranco), molto “chiacchierato” in Paese. Non sono riusciti ad accettare la separazione dal loro padre avvenuta dopo 23 anni. La donna ha tradito il papà dei suoi figli, virtualmente perlomeno, ed è proprio sua sorella a dire al marito che Aurora sente Gianfranco. Indice una riunione di famiglia, compreso Gianfranco, e smaschera la sorella, ma i due non hanno mai avuto nessun contatto fisico. Non importa.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Da quel momento in poi il rapporto con il marito si distrugge definitivamente, vivono separati in casa finché la donna decide di iniziare la storia con questo ragazzo giovane. Va via da casa, convinta che i figli vivranno insieme a lei in un’altra casa. Ma loro dal giorno dopo si rifiutano di avere qualunque contatto con lei per sempre.

Aurora vuole chiarire con i suoi  figli e manda il messaggio a loro e alle relative compagne: Damiano e Michela; Andrea e Martina.

L’incontro tra Aurora e i suoi figli

I ragazzi arrivano in studio e Maria De Filippi cerca di prepararli al fatto che la madre sia molto in ansia. La donna inizia a parlare:

“Damiano, Andrea, mi mancate. Siete la mia vita. Sono dieci anni che non vi sento più chiamare mamma, è la cosa più brutta che ci possa essere. Dieci anni che non so niente di voi. Ho solo ricordi che rimangono dentro di me. Damiano tu non devi avere un rapporto con Gianfranco ma solo con me. Andrea che ho fatto? Ho ucciso? Lo sai perché ho lasciato papà. Chiedo solo un rapporto tra madre e figli. Michela tu hai capito la mia sofferenza. Martina non ti conosco ancora, ma mi piacerebbe conoscerti. Non ce la faccio più, vi prego perdonatemi”.

I figli non reagiscono positivamente. Sono molto duri, ma Maria De Filippi sa quali parole usare per colpirli e allentare la tensione. Ma Andrea è implacabile. Lui non ne vuole proprio più sapere di lei:

“Prima di fare una cosa del genere uno ci deve pensare bene, poi deve accettare le conseguenze”. 

Maria De Filippi prova a far ragionare l’altro fratello, Damiano, e questi ammette: “Mi è mancata, mi ha fatto soffrire“. Ma il giudizio rimane implacabile, nonostante le insistenze della fidanzata. Non vogliono aprire la busta.

La madre si sente male e così Maria De Filippi piuttosto seccata e infastidita li congeda. Soccorre la donna e le dà un ultimo consiglio:

Tu continua a scrivergli ovunque. Non mollare, tanto prima o poi arriva. Uno dei due figli si è tenuto il tuo braccialettino, Damiano”.


🔥 Non perderti le migliori offerte su TV e Casa, segui il nostro canale Telegram: t.me/scontipuntocasa 🔥