Da lunedì 17 a domenica 30 gennaio si svolgerà l’Australian Open 2022, il primo Slam della stagione di tennis. Mai come quest’anno il torneo organizzato da Tennis Australia ha ricevuto una così grande copertura mediatica prima del via: tutto merito di Novak Djokovic e la sua decisione di richiedere l’esenzione medica per partecipare al torneo aperto ai soli atleti vaccinati contro il Covid.

Al suo arrivo in terra australiana, il campione serbo si è visto rifiutare l’esenzione in precedenza accettata da Tennis Australia, e ora è in attesa di conoscere il suo destino al termine dell’udienza del giudice fissata per lunedì: se l’esenzione non verrà riconosciuta valida, Djokovic sarà costretto a fare rientro a casa saltando così l’appuntamento con il primo Slam stagionale e l’opportunità di raggiungere quota 21 Slam vinti in carriera (superando così per la prima volta Federer e Nadal, entrambi a 20).

Di seguito le informazioni su dove vedere l’Australian Open 2022 qui in Italia.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Dove vedere l’Australian Open 2022 in TV

Il torneo Australian Open 2022 sarà trasmesso in diretta TV su Eurosport 1 ed Eurosport 2 (canali 210 e 211 di Sky). Nei mesi scorsi Discovery Sport ha reso noto l’accordo con Tennis Australia grazie al quale si è assicurata i diritti in esclusiva dello Slam australiano fino al 2031.

Dove vedere l’Australian Open 2022 in streaming

Le partite dell’Australian Open 2022 saranno visibili in streaming su discovery+, Eurosport Player, Sky Go, NOW, DAZN e TIMVISION. Rispetto agli altri servizi presenti nel lungo elenco appena citato, discovery+ ed Eurosport Player potranno contare su una copertura capillare dell’evento, essendo le due piattaforme di riferimento del gruppo Discovery.

Tutte le altre invece – Sky Go, NOW, DAZN e TIMVISION – mostreranno gli incontri dell’Australian Open in live streaming grazie ai canali Eurosport 1 ed Eurosport 2, la cui visione è inclusa nei rispettivi abbonamenti.

Australian Open 2022: gli atleti italiani da seguire

Per la prima volta nella sua storia, l’Italia del tennis si presenta ai nastri di partenza con due atleti tra i primi 10: Matteo Berrettini e Jannick Sinner. Entrambi hanno iniziato la stagione partecipando al torneo ATP Cup, venendo eliminati dai campioni in carica della Russia al tie-break del doppio, nell’ultima sfida della fase a gironi che ha decretato la qualificazione della Nazionale russa in semifinale.

In campo femminile, sarà Camila Giorgi a difendere i colori azzurri. Per la campionessa originaria di Macerata lo Slam australiano sarà l’occasione per mostrare alle sue avversarie tutta la propria classe, la stessa che le ha permesso nella passata stagione di vincere il WTA 1000 di Montreal e di chiudere alla posizione numero 34 del ranking WTA.


🔥 Non perderti le migliori offerte su TV e Casa, segui il nostro canale Telegram: t.me/scontipuntocasa 🔥