Ti piacerebbe partecipare ai casting di Forum, la storica trasmissione in onda su Canale 5 e Rete 4 condotta dalla giornalista Barbara Palombelli, ma non sai qual è la procedura da seguire? Se ci dedichi cinque minuti del tuo tempo libero, anche meno, te lo spieghiamo noi.

Come partecipare a Forum: la procedura

Per partecipare a Forum da opinionista o contendente è sufficiente compilare il modulo presente nella sezione “Casting” del sito Corima Produzione, la società di produzione televisiva italiana fondata da Corrado e suo fratello Riccardo. È richiesto l’inserimento dei propri dati anagrafici, del numero di telefono, di un indirizzo email e del ruolo per cui ci si propone.

Questa, nel dettaglio, la procedura da seguire per inviare la propria domanda di partecipazione a Forum per una causa:

  • Vai sul sito ufficiale di Corima Produzioni
  • Clicca dal menu sulla voce “Casting”
  • Scorri in basso e clicca sul tasto “Partecipa” in corrispondenza del riquadro della trasmissione Forum
  • Compila il form e seleziona “Scegli il file” per aggiungere una foto in primo piano e un’altra foto che ti ritrae a figura intera
  • Aggiungi un segno di spunta accanto ad “Acconsento al trattamento dei miei dati” per accettare il trattamento dei dati personali da parte della società di produzione televisiva
  • Clicca sul bottone “Invia” per inviare la candidatura come opinionista o contendente

Dopo aver compilato il form online, la redazione contatta i profili più interessanti per sottoporli a provino: in caso di esito positivo, la redazione del programma si mette di nuovo in contatto con l’aspirante opinionista o contendente per confermargli la partecipazione a una futura registrazione di una nuova puntata.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Come avviene il provino? La redazione assegna al candidato la lettura di una parte, da recitare durante una finta puntata. A tal proposito, è utile ricordare come l’attore che inoltra la domanda di partecipazione in qualità di contendente deve aver vissuto un’esperienza simile alla causa di cui si discuterà in puntata. Si tratta di una novità importante, grazie alla quale le storie presentate ogni giorno al pubblico di Canale 5 acquistano maggiore veridicità.

Cosa devo fare per partecipare a Forum tra il pubblico?

Se intendi partecipare come pubblico a Forum compila il form apposito disponibile sul sito della Corima Produzioni nella sezione Pubblico TV. Per la compilazione del modulo sono richiesti i dati anagrafici, il numero di telefono, un indirizzo email valido e due fotografie (una foto in primo piano e una a figura intera).

Ecco la procedura passo dopo passo da seguire per chiedere di partecipare a Forum come pubblico pagato:

  1. Vai sul sito Corima Produzioni
  2. Seleziona dal menu la categoria “Pubblico TV”
  3. Scorri in basso fino a trovare il riquadro della trasmissione Forum e clicca sul bottone “Partecipa”
  4. Riempi i campi del form e clicca su “Scegli file” per allegare una foto in primo piano e una seconda foto che ti ritrae a figura intera
  5. Aggiungi un segno di spunta accanto ad “Acconsento al trattamento dei miei dati”
  6. Clicca sul tasto “Invia” per inoltrare la domanda di partecipazione alla società Corima

Importante: le due procedure indicate qui sopra sono valide sia per Forum (in onda su Canale 5) sia per la trasmissione Lo sportello dei diritti (in onda su Rete 4 e condotta sempre dalla Palombelli).

Nota: le registrazioni delle puntate di Forum si svolgono all’interno degli studi Elios di via Tubertina a Roma, gli stessi dove si registrano anche le nuove puntate di Uomini e donne.

Ti pagano per partecipare a Forum?

, la partecipazione a Forum come opinionista o contendente prevede un compenso, oltre al pagamento dell’eventuale alloggio e degli spostamenti. Chi invece partecipa come pubblico riceve un semplice rimborso spese.

Come funziona il tribunale di Forum?

In conclusione, poiché sono in tanti a chiedercelo, cerchiamo di spiegare con parole semplici il meccanismo che regola la trasmissione. Le cause rappresentate presso il tribunale di Forum hanno origine da email vere dei telespettatori, che scelgono di presentarsi di persona in studio. Molto spesso, però, i loro contendenti non sono le persone con cui hanno «litigato» ma individui che hanno vissuto situazioni analoghe. Quest’ultimi, cioè i contendenti, vengono selezionati tramite i casting.

Può però succedere che all’ultimo momento la persona che ha scritto alla redazione per raccontare il suo caso non se la senta più di prendere parte alla registrazione. In questo caso Forum si avvale di un attore professionista.

A rivelare il funzionamento del tribunale di Forum è stata la stessa conduttrice Barbara Palombelli durante un’intervista rilasciata a Sorrisi, sottolineando come la presenza degli attori professionisti rappresenti solo un’esigua percentuale rispetto a tutte le cause con protagonisti i contendenti e chi ha scritto per primo al programma raccontando la propria bega legale.

Tante persone, infine, si domandano se le sentenze pronunciate dal tribunale di Forum siano o meno vincolanti per le parti. La risposta è no. Il tribunale di Forum è un arbitrato irrituale, le cui decisioni sono in tutto e per tutto equiparabili a dei semplici accordi contrattuali. In questo scenario, «le due parti si assumono l’obbligo di rispettare la volontà degli arbitri». C’è però un problema, come spiega bene sempre il portale La Legge per Tutti: «La legge vieta categoricamente che i cittadini possano affidare ad arbitri la decisione di controversie in materia di famiglia», le stesse controversie su cui però si basano la quasi totalità delle cause della trasmissione.

Sullo stesso argomento, ti potrebbero interessare anche le seguenti guide: