Caso Denise Pipitone, accuse alla TV russa: “Vergogna”

Caso Denise Pipitone, accuse alla TV russa: “Vergogna”

Stasera andrà in onda in Russia una nuova puntata del programma Lasciali parlare, durante la quale verrà comunicato l’esito del test del gruppo sanguigno della 21 enne Olesya Rostova, la cui storia presenta diverse analogie con il caso di Denise Pipitone, la bambina scomparsa all’età di 4 anni da Mazara del Vallo nel 2004. Dell’argomento tornerà a occuparsi questa sera anche la trasmissione Chi l’ha visto in onda su Rai 3, come vi abbiamo anticipato nella giornata di ieri. Intanto, non si placano le polemiche su Primo Canale, l’emittente della televisione russa accusata di essere interessata soltanto a guadagnare quanti punti di share possibili.

Gli utenti del web contro TV1: “Una buffonata”

Fin dal primo giorno in cui l’immagine di Olesya Rostova è stata associata alla figura di Denise Pipitone, sui social è cresciuto a dismisura l’interesse per la trasmissione Lasciali parlare in onda su TV1, una delle emittenti televisive più importanti in Russia. Dall’iniziale sentimento di speranza, però, si è passati ben presto alle accuse, con la sensazione di “una montatura” orchestrata dagli autori del programma che si faceva sempre più forte tra gli utenti.

Piera Maggio non si merita tutto questo“, questo il messaggio di fondo che traspare dalle innumerevoli prese di posizione contro il caso della ragazza Olesya Rostova. A dar man forte ai detrattori del programma russo anche l’avvocato della madre di Denise: “Se entro domani (ieri, ndr) non ci faranno avere i dati del Dna e del gruppo sanguigno della ragazza mostrata in tv, io e Piera Maggio non parteciperemo a nessun programma. Basta con questo circo mediatico”,  le dichiarazioni rilasciate dal legale all’agenzia Adnkronos.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Nella giornata di ieri, però, è arrivato l’annuncio che Giacomo Frazzitta, l’avvocato della donna, parteciperà alla trasmissione: “Ho appena ricevuto la comunicazione, via mail, dall’avvocato di Olesya, a questo punto parteciperò al programma russo. Ma non posso dire nulla nel merito”, specificando sempre all’Adnkronos di avere l’embargo sul contenuto.

Il video dell’ipnosi di Olesya Rostova

In attesa di conoscere questa sera la verità su chi sia Olesya Rostova, non si placano le polemiche sulle modalità con cui la trasmissione russa ha scelto di trattare il delicato argomento. Nella giornata di ieri è diventato virale il video che mostra come la giovane sia stata sottoposta a una seduta di ipnosi durante il programma.

Qui sotto il video.

Condividi

Federico Pisanu

Appassionato di viaggi, da bambino volevo fare l'astronauta. Svanito il sogno aerospaziale mi sono appassionato alla scrittura, soprattutto in ambito tecnologico e televisivo. Per visione e mentalità sono inoltre affascinato da Steve Jobs e Michael Jordan.

Lascia un commento