C’è Posta per Te, Maria Siponta insultata: sul web diventa la “matrigna cattiva”

C’è Posta per Te, Maria Siponta insultata: sul web diventa la “matrigna cattiva”

Il consueto appuntamento del sabato sera di Canale 5 è con C’è Posta per Te e, nell’ultima puntata andata in onda ieri, sabato 20 febbraio 2021, il web ha insultato Maria Siponta (Sipontina) per le parole che ha detto alla figlia del proprio marito Lorenzo colpevole, secondo la donna, di avere un rapporto morboso con il padre.

Questa è la storia di Antonella, ragazza che ha scritto a C’è Posta per Te per tornare ad avere un rapporto con Lorenzo, il padre. Il papà ha sposato un’altra donna facendosi un’altra vita e proprio la sua attuale moglie, Maria Siponta avrebbe negato ad Antonella e alla sorella (figlie di lui) di sentire telefonicamente il padre costringendole, per altro, a chiamarlo di nascosto. Alla donna, infatti, non sta bene che le telefonate siano parecchie durante la giornata e per questo ha etichettato il rapporto come “morboso”.

Maria Siponta di C’è Posta per Te etichettata come “cattiva” dal web

Antonella ha indirizzato la lettera al padre Lorenzo e alla sua attuale moglie Maria Siponta che, per il pubblico e il popolo del web di C’è Posta per Te, è diventata la “matrigna cattiva”. La donna non si è lasciata intimidire dalle pesanti accuse che le sono state mosse da Antonella, accompagnate da screenshot, e si è difesa per tutta la durata della storia utilizzando anche frasi che hanno sconvolto i telespettatori del programma.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

“Parliamo di una ventina di telefonate al giorno e non sono telefonate per cose utili. Se hai un motivo utile puoi farlo. La cosa è diventata molto insistente. A me dà fastidio questo rapporto morboso. Siete grandi e dovete capire che adesso vostro padre ha un’altra famiglia. Io ti ho detto di cancellare il mio numero, non quello di tuo padre!”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da C’è Posta Per Te (@cepostaperteufficiale) 

Come viene riportato anche sul sito ‘blogtivvu’ questa sembrerebbe essere stata la frase che Maria Siponta ha detto a C’è Posta per Te e che ha scatenato l’ilarità del web, ma anche la cattiveria sui Social. Si sono contati, infatti, più di 600 commenti sotto uno degli ultimi post su Facebook della donna tra i quali spiccano “Sei una vipera”, “Vergognati”, “Una figlia deve chiamare il padre tutte le volte che vuole” o, ancora: “la strega malvagia di Biancaneve ti fa un baffo!!!! Cattiveria pura!” Di seguito vi proponiamo i tweet più “creativi”

Nonostante questo, comunque, il padre di Antonella, Lorenzo e Maria Siponta hanno deciso di aprire la busta e riabbracciarsi. Come finirà tutto questo? La pace si protrarrà nel tempo o durerà il tempo di una puntata di C’è Posta per Te? Prima di questa curiosa storia vi ricordiamo che c’è stato ospite Stefano De Martino con un dettaglio che non è sfuggito al pubblico.

Condividi

Simone D'avolio

Lascia un commento