Imbarazzo ieri sera a C’è posta per te: Eugenio e Antonella «due vulcani a letto»

Imbarazzo ieri sera a C’è posta per te: Eugenio e Antonella «due vulcani a letto»

Momenti di imbarazzo nella puntata di sabato 13 febbraio 2021 di C’è posta per te, dove due ospiti da Maria De Filippi, una coppia di marito e moglie dalla provincia di Roma, sono stati protagonisti per le chat e le foto che lui avrebbe scambiato con altre donne “fuori” dal matrimonio. Puntualmente, però, la super moglie l’ha scoperto, minacciando di lasciarlo per sempre.

La storia di Eugenio e Antonella a C’è posta per te

Dopo la consegna della posta a Nerola, ieri sera il signor Eugenio è entrato in lacrime nello studio di C’è posta per te, sostenendo di voler chiedere perdono alla moglie Antonella per le ripetute marachelle fatte online.

Trent’anni di matrimonio e tre figli realizzati, che hanno rischiato di saltare per qualche chat a sfondo erotico. Eugenio, visibilmente affranto, ha ammesso di amare profondamente la moglie, di non averla tradita fisicamente e ha chiesto perdono piangendo.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Per convincere la moglie, il signor Eugenio si è però lasciato andare a rivelazioni imbarazzanti, mentre lei ha continuato a dargli pubblicamente del cretino. Le parole dell’uomo sono state: «Due giorni prima che succedesse sto fatto abbiamo fatto l’amore. Siamo due vulcani a letto!».

Poi, però, l’andazzo della storia è cambiato, con Eugenio che si è sentito trascurato, per il fatto che la moglie non gli avrebbe mai detto un “ti amo”, e la diretta interessata che ha deciso di non aprire la busta perché ormai abituata alle ripetute ricadute dell’uomo.

Le altre storie di ieri sera, sabato 13 febbraio 2021

Oltre alla busta chiusa di Antonella ad Eugenio, tra le storie viste ieri sera a C’è posta per te ci sono state anche quelle con ospiti Federica Pellegrini e Paolo Bonolis, mentre non è mancato neppure il racconto del rapporto tra genitori e figli.

A chiudere la puntata di sabato 13 febbraio 2021 sono state le emozionanti parole della Pellegrini, che ha provato a risollevare l’animo di Maria Teresa e Patrizio, genitori mandati a chiamare da Marika, la fidanzata del figlio, purtroppo morto all’età di soli trent’anni.

Spazio dunque al racconto di mamma Giovanna, che in studio ha ricevuto la busta chiusa da parte della figlia Chicca, peraltro anche dopo l’ammissione in tv di aver usato un profilo finto sui social per informarsi sulla diretta interessata.

Quindi, l’ulteriore busta chiusa di Sara al papà Stefano, con il quale non sarà semplice ricostruire un nuovo rapporto, vista anche la decisione di fare causa. Insomma: riuscirà o no questo padre a partecipare al matrimonio di sua figlia? Noi ce lo auguriamo.

Condividi

Stinco Di Santo

Lascia un commento