Maria De Filippi spiazzata a C’è posta per te per il dialetto di un’anziana signora pugliese (Video)

Maria De Filippi spiazzata a C’è posta per te per il dialetto di un’anziana signora pugliese (Video)

Ormai manca davvero poco. Dopo tanti sottopancia e promo ad annunciare l’atteso ritorno, Maria De Filippi sembra pronta, anzi prontissima, a riportare in tv l’amato “figlio televisivo” C’è posta per te. La prima puntata dell’edizione numero 24, infatti, andrà in onda sabato 9 gennaio 2021, in prima serata su Canale 5, e, già da ora, le anticipazioni sul debutto preannunciano sì ospiti vip, ma anche qualche divertente momento tra le storie.

Maria De Filippi spiazzata a C’è posta per te per il dialetto di un’anziana signora pugliese

Stando al video diffuso sui social di C’è posta per te, nella prima puntata di sabato 9 gennaio anche la stessa Maria De Filippi, rigorosamente in giacca scura sbrilluccicante, è protagonista di un esilarante siparietto che non passa di certo inosservato.

I postini hanno evidentemente consegnato la posta alla signora Maria (probabilmente pugliese). Ma, quando la diretta interessata, dai capelli corti e grigi, arriva in studio, è allora che le cose si complicano anche per la conduttrice di Canale 5.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Il motivo? Di fronte alle risposte dell’anziana signora, infatti, la presentatrice numero uno di Mediaset resta sostanzialmente spiazzata e ammette davanti a tutti di non aver capito assolutamente niente dell’incomprensibile dialetto.

Dopo l’apertura della busta, Maria De Filippi chiede alla signora se sia possibile sentire la voce dell’uomo che l’ha mandata a chiamare dopo un bacio di 50 anni fa. Ma è qui che sorgono i problemi di traduzione e comprensione del caso.

“Queen Mary”, allora, così come la chiamano i fan, si avvicina alla frizzante protagonista, si siede accanto a lei e, nel tentativo di comprendere fino in fondo il discorso, rimane a bocca aperta. Il pubblico ride, la conduttrice si limita ad un «sì» e, divertita, così ammette davanti a tutti:

«Non ho capito niente».

A C’è posta per te, tornano anche le storie con gli anziani

E così, tra Luca Argentero e Sabrina Ferilli attesi come super ospiti per le sorprese della prima puntata, nel C’è posta per te di Maria De Filippi, probabilmente anche visto il successo degli “Over” a Uomini e donne e a The Voice Senior, tornano anche le storie con gli anziani.

Segno che, forse, l’intenzione è anche quella di confermare momenti più leggeri in prima serata. Forse anche per ricordare, anche in tempo di Covid, che gli anziani non sono certo “vecchi decrepiti”, ma al contrario persone, a volte anche divertenti, con i loro sentimenti, affetti e ricordi da vivere. Proprio come tutti, del resto.

Condividi

Stinco Di Santo

Lascia un commento