Manuela Arcuri ospite a Verissimo: “Con Garko storia vera, anche io vittima”

Manuela Arcuri ospite a Verissimo: “Con Garko storia vera, anche io vittima”

Manuela Arcuri, ospite a Verissimo, ha parlato di Gabriel Garko e del recente coming out fatto dall’attore al Grande Fratello Vip 5, ma anche della sua storia d’amore con lui e dell’Ares Gate.

La Arcuri su Gabriel Garko: “Per me era una storia vera, forse sono caduta nella rete”

Manuela Arcuri, ospite a Verissimo, che andrà in onda domani pomeriggio su Canale 5, ha raccontato a Silvia Toffanin della sua storia d’amore con l’attore piemontese e non sono mancati anche alcuni velati attacchi. La 43enne ha accennato anche alla faccenda dell’Ares Gate, tirata in ballo da Rosalinda Cannavò e Massimiliano Morra al GF Vip 5, che avevano parlato di pressioni psicologiche molto pesanti. L’attrice, infatti, ha lavorato nella stessa agenzia per molti anni ed è stata protagonista di varie fiction come Il Peccato e la Vergogna.

Gabriel Garko avrebbe dovuto partecipare al Grande Fratello Vip 5

Anche Manuela Arcuri, come Adua Del Vesco, ha avuto una storia con Gabriel Garko. Durante un’ospitata al Grande Fratello, l’attore ha finalmente fatto coming out e svelato che la sua storia d’amore con Adua era stata una favola, così come quella tra Adua e Massimiliano Morra, storie inventate a tavolino dall’agenzia per pubblicizzare le fiction. La Arcuri ha così voluto dire la sua e alla Toffanin ha svelato di non sapere che Gabriel fosse omosessuale e che la storia avuta con il piemontese per lei è stata vera:

“Forse sono caduta anch’io nella rete di qualcosa di organizzato a tavolino. Non so se per lui sia stata una storia finta, ma per me è stata vera. Sentendo le sue dichiarazioni mi viene da pensare che forse anch’io sono una vittima e mi dispiacerebbe tantissimo. Anni fa abbiamo avuto una relazione durata qualche mese e non posso dire fosse una cosa falsa e organizzata. Ero innamorata e tra noi c’era una grande attrazione fisica, ci piacevamo tantissimo. È durata poco, però per quel breve periodo lui era il mio fidanzato: per me è stata una storia vera”.

Per la 43enne, insomma, Gabriel è stato davvero il suo fidanzato e pensa di essere stata una vittima del sistema. La Arcuri ha parlato anche dell’omosessualità dell’attore confessando di non aver mai avuto certezze in merito, nonostante le voci:

“Non mi ha mai detto nulla, c’erano delle voci, avevo forse dei dubbi, ma non ho mai avuto certezze. Con me non si è mai aperto e forse ha sempre mantenuto una maschera fingendosi eterosessuale. Immagino quanto abbia sofferto, nascondersi sempre non dev’essere stato facile e mi dispiace tantissimo. Non ci sentiamo da un po’ di tempo, l’ho cercato durante il lockdown ma non sono riuscita a parlagli. Forse perché già stava cominciando a pensare di dire la sua verità e si sentiva un po’ in difetto nei miei confronti”.

Nonostante tutto, Manuela ha chiarito che tornerebbe a lavorare con lui, in quanto è stato il suo collega più fedele e insieme hanno lavorato molto.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Le parole su Adua Del Vesco e Morra

Adua Del Vesco e Massimiliano Morra ne Il bello delle donne

La Arcuri ne ha avute anche per Adua Del Vesco e Massimiliano Morra:

 “Li ho conosciuti durante le mie ultime fiction, ho lavorato con loro e penso sia grazie ad Ares se hanno avuto la possibilità di andare al Grande Fratello. Quando li ho frequentati sul set mi sembravano persone felici della loro carriera e di quello che stavano facendo, non ho visto nessun malessere”.

L’attrice, ha confessato di aver avuto grandi benefici lavorando con la Ares e di non capire il motivo per cui molte delle cose dette su Tarallo sono uscite solo ora e non in passato: “Mi hanno dato tantissimo, mi trattavano da star, sono stati come una famiglia, erano delle persone che ti davano consigli, che ti aiutavano e ti indirizzavano: mi hanno fatto solo del bene e non posso dire niente di male. Con Tarallo è rimasta anche una bella amicizia e lui stesso non si capacita delle cose dette”.

Condividi

Chiara

Lascia un commento