Boss in incognito, le anticipazioni della nuova stagione con Max Giusti

Boss in incognito, le anticipazioni della nuova stagione con Max Giusti

Boss in incognito, dopo un lungo periodo di attesa, sta per tornare su Rai 2 con la conduzione di Max Giusti. La data prevista per il debutto è martedì 8 settembre 2020 alle ore 21:20, per poi spostarsi definitivamente al lunedì fino alla fine delle puntate. Il conduttore, quindi, come accade all’interno del programma dovrà raccontare le realtà di due mondi separati, ovvero quello dei capi e dei lavoratori.

Durante un’intervista rilasciata al settimanale TelePiù, il presentatore ha rilasciato alcune dichiarazioni circa la sua nuova avventura. Ecco, perciò, le parole come riportate anche da LaNostraTV.it:

Abbiamo vissuto emozioni fortissime, conoscendo l’Italia che resiste, che non molla e che è tenace. Ho capito che il segreto per superare questo periodo difficile è che l’imprenditore, che rischia per rimanere aperto, e il lavoratore, che fa grandi sacrifici per mantenere il lavoro, collaborino tra loro.

Proseguendo con il discorso, poi, Max Giusti ha anche raccontato della sua scesa in campo in Boss in incognito:

Ho scoperto che ancora oggi, nel 2020, ci sono lavori durissimi di sola fatica. In una puntata c’erano da portare 30 chili di limoni sulle spalle su per le scalinate della Costiera Amalfitana. Pensavo di non farcela. Da quando ho finito il liceo ho sempre svolto lavori anche di fatica nel negozio dei miei genitori.

Ecco, ora, alcune novità e anticipazioni di questa nuova edizione di Boss in incognito, dall’8 settembre 2020 su Rai 2.

Anticipazioni del programma Boss in incognito

Tra le prime anticipazioni, che abbiamo anche anticipato poco sopra, anche il conduttore andrà sotto copertura oltre al boss. In alcune occasioni, infatti, lo andrà ad aiutare o addirittura a sostituire. Le telecamere, ovviamente, entreranno nelle aziende con un pretesto per non insospettire gli operai. Verrà, quindi, raccontato che si sta girando un documentario intitolato “Un lavoro in sette giorni“, che aiuterà a ricollocare chi ha perso il lavoro a causa del Coronavirus. Solo alla fine tutti i dipendenti scopriranno la verità.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Nella prima puntata, per esempio, ci sarà Francesca Ossani, presidente di Crik Crok, azienda leader nella produzione di patatine e snack. La sede si trova a Pomezia, vicino Roma. Inoltre conta 150 dipendenti e 500 agenti. Successivamente, invece, vedremo persone a capo di un’azienda produttrice di limoni, un parco divertimenti e un’azienda di latticini.

Infine, come al solito, vi ricordiamo che le puntate di Boss in incognito potranno essere recuperate sulla piattaforma streaming RaiPlay. Il servizio, infatti, caricherà gli episodi al termine della messa in onda, così da essere facilmente reperibili. Per accedervi, inoltre, non bisognerà pagare alcun abbonamento, ma solo inserire una mail e una password valide.

Potrebbero interessarti anche: Uomini e Donne, boom di ascolti per la nuova stagione, soprattutto grazie a Gemma

Condividi

Nicolò Figini

Lascia un commento