Squid Game è sbarcato su Netflix nel 2021. Da quel momento in poi, ha iniziato a raccogliere un numero sempre maggiori di fan. Il fatto di essere accusata di eccessiva violenza, non le ha impedito di diventare una delle serie tv di punta della piattaforma. Poco dopo il rilascio degli episodi, è stata confermato il rinnovo della seconda stagione. A oggi, le informazioni a riguardo sono ancora poche, però, si sta iniziando a spostare l’attenzione su alcuni dettagli cruciali.

In particolare, Hwang Dong-hyuk, nei panni di regista, ha rilasciato qualche informazione in più sui giochi che caratterizzeranno le nuove puntate dello show.

Squid Game, il regista parla delle novità della seconda stagione: “Giochi migliori”

Squid Game si basa su una serie sfide che mettono in serio pericolo la vita dei giocatori. Lo scopo è quello di sopravvivere per passare alla fase successiva e raggiungere la vittoria. Durante la prima stagione, è stato possibile assistere a giochi ricchi di pathos. È impossibile dimenticare Un, due, tre stella e Il ponte di vetro.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Stando alle parole di Hwang Dong-hyuk, nella seconda stagione di Squid Game, ci saranno prove ancora più emozionanti. Non si è sbilanciato molto, però, in un’intervista per Playlist, ha affermato che saranno addirittura migliori di quelle dei primi 9 episodi. Al momento, non si sa ancora quale sarà il tema di ognuno di loro, ma una cosa è certa: un solo partecipante riuscirà ad aggiudicarsi l’ambito montepremi e ad avere salva la vita:

Non voglio fare nessuno spoiler, quindi tutto quello che dirò è che ci saranno nuovi giochi, addirittura giochi migliori di quelli della prima stagione

Un team di esperti per Squid Game 2: la decisione di Hwang Dong-hyuk

Realizzare un progetto come Squid Game non è stato affatto facile. Nonostante le ottime aspettative del regista, non c’era alcuna certezza che il pubblico accogliesse positivamente la serie. Inoltre, la complessità dei temi trattati ha reso il lavoro di scrittura difficile. Hwang Dong-hyuk ha ammesso che la sola scrittura dei primi due episodi gli ha rubato moltissimo tempo. Ci sono voluti sei mesi, infatti, per creare una struttura narrativa che lo soddisfacesse.

Per quanto riguarda la seconda stagione, cercherà di apportare nuovi miglioramenti. Le sue intenzioni, infatti, sono quelle di consultare un team di sceneggiatori e registi esperti, proprio per non lasciare nulla al caso:

Scrivere Squid Game è stato più difficile del normale per me perché era una serie, non un film. Mi ci sono voluti sei mesi per scrivere e riscrivere i primi due episodi. Poi mi sono consultato verbalmente con gli amici e ho raccolto indizi per miglioramenti

Anche se non c’è ancora una data di uscita certa, è possibile che il pubblico debba pazientare ancora un po’ per assistere ai nuovi episodi. Stando a voci di corridoio, il progetto potrebbe vedere la luce nel 2024.


🔥 Non perderti le migliori offerte su TV e Casa, segui il nostro canale Telegram: t.me/scontipuntocasa 🔥