Myrta Merlino, conduttrice su La7 del programma L’Aria che tira ha rivelato un retroscena inedito sugli ospiti presenti in studio per i vari dibattiti.

La confessione di Myrta Merlino

Da dieci anni a questa parte, Myrta Merlino conduce su La7 il programma L’Aria che tira. Dopo le parole di Enrico Mentana sugli ospiti, anche la conduttrice ha deciso di fare chiarezza sui presenti in studio:

“I miei ospiti vengono qui sempre e solo gratuitamente”.

Merlino ha precisato che accade questo ogni mattina da dieci anni:

“E’ importante dirlo perché si possono fare i talk senza soldi”.

La conduttrice di La7 ha spiegato che la decisione di non pagare gli ospiti è senza dubbio particolare, ma si crea un rapporto differente con il parterre presente in studio. Il motivo? Chiunque prende parte a L’Aria che tira non ha un rapporto privilegiato rispetto ad un’altra persona. Tuttavia, Myrta Merlino ha precisato che la decisione di raccontare questo retroscena non è per giudicare altri programmi televisivi, ma solamente per essere trasparenti.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Perché la conduttrice ha parlato di compensi?

Sebbene Myrta Merlino non abbia voluto criticare nessuno dei suoi colleghi, è inevitabile fare riferimento a Carta Bianca – programma condotto da Bianca Berlinguer su Rai3. Nei giorni scorsi, è scoppiata la polemica legata al presunto compenso di Alessandro Orsini per intervenire nel programma Rai. Si sarebbe parlato di un presunto cachet pari a 2mila euro.

Tuttavia, le parole di Myrta Merlino in modo indiretto hanno tirato in ballo anche la rete per cui lavora. A La7, gli ospiti fissi ricevono un gettone di presenza.


🔥 Non perderti le migliori offerte su TV e Casa, segui il nostro canale Telegram: t.me/scontipuntocasa 🔥