Il maxi emendamento alla Legge di Bilancio 2022 non solo ha rifinanziato il Bonus TV fino al 31 dicembre 2022, ma ha apportato anche un’altra modifica importante, cioè la possibilità di ricevere un decoder gratis senza nemmeno spostarsi da casa.

Prima di spiegare nel dettaglio a chi è rivolta la misura e come presentare la domanda, ricordiamo per un momento cos’è il Bonus TV – Decoder riportando le stesse parole usate sul sito del Ministero dello sviluppo economico nella pagina dedicata:

“Agevolazione per l’acquisto di TV e decoder idonei alla ricezione di programmi TV con i nuovi standard trasmissivi (DVBT-2/HEVC)”.

Ma vediamo ora quali sono i requisiti e come inviare la domanda per ricevere un decoder del digitale terrestre gratis a casa.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Bonus TV, decoder gratis a casa nel 2022: i requisiti

Nell’ambito del rifinanziamento del Bonus TV per tutto il 2022, il governo ha stabilito un’ulteriore novità: i cittadini che hanno compiuto più di 70 anni e sono titolari di una pensione fino a 20.000 euro annui riceveranno gratuitamente a casa un decoder di importo pari o inferiore a 30 euro.

La conferma è arrivata da un comunicato ufficiale di TGPoste, il sito collegato al gruppo Poste Italiane, che provvederà alla consegna del decoder.

Come presentare domanda per ricevere il decoder gratis a casa

Se sei in possesso dei requisiti – pensione fino a 20.000 euro annui e più di 70 anni d’età – hai la facoltà di presentare la domanda per ricevere il decoder di nuova generazione gratis a casa.

Per richiedere il servizio è sufficiente chiamare Poste Italiane e concordare un appuntamento telefonico tramite l’ufficio postale o una piattaforma dedicata, in modo tale da decidere data, ora e luogo per la consegna del decoder a domicilio. Il pacco con all’interno il decoder verrà consegnato da uno degli oltre 30.000 portalettere di cui dispone l’azienda.

Nel suo comunicato, Poste Italiane specifica inoltre quanto segue:

I cittadini che aderiranno alla misura riceveranno da Poste Italiane assistenza telefonica per installare il nuovo apparecchio.

Importante: poiché i fondi stanziati non sono illimitati, e in considerazione anche del fatto che la misura potrebbe non essere rifinanziata dopo il 31 dicembre 2022, l’invito è di sfruttare da subito la possibilità data dal governo e Poste Italiane per ricevere gratuitamente un decoder a domicilio per la visione del nuovo digitale terrestre.


🔥 Non perderti le migliori offerte su TV e Casa, segui il nostro canale Telegram: t.me/scontipuntocasa 🔥