Di recente, Francesco Facchinetti ha subito una violenta aggressione da parte dell’atleta Conor McGregor. Quest’ultimo ha tirato un pugno in pieno viso al cantante procurandogli delle lesioni piuttosto importanti. Gli autori di Striscia la notizia, allora, hanno deciso di consegnare il tapiro d’oro al malcapitato. In tale occasione, Francesco ha potuto anche fare qualche ulteriore delucidazione in merito a quanto accaduto.

La consegna del tapiro a Francesco Facchinetti

Durante la puntata di ieri di Striscia la notizia, l’inviato Valerio Staffelli ha raggiunto Francesco Facchinetti per consegnargli il tapiro d’oro dopo l’aggressione subita da Conor McGregor. Il cantante ha approfittato di questo momento per raccontare qualcosa in più in merito alla dinamica dell’increscioso avvenimento.

A tal proposito, il cantante ha detto: “Ci stavamo divertendo, era una situazione davvero molto tranquilla”. Successivamente ha aggiunto: “A fine serata gli è andato off il cervello, si gira e mi tira una castagna in faccia“. Staffelli ha sdrammatizzato sulla vicenda inserendo nel racconto di Francesco qualche battutina.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Altre confessioni sull’aggressione

La vittima dell’aggressione, poi, ha spiegato anche che nell’hotel all’interno del quale si trovavano fossero presenti le telecamere, pertanto, non è difficile riuscire a risalire all’esatta dinamica dell’aggressione. Ad ogni modo, l’impatto è stato davvero violento al punto che Facchinetti è balzato su di un tavolo, mentre le guardie del corpo dell’atleta hanno provveduto a bloccarlo.

Francesco, poi, ha chiosato il suo intervento dicendo che i suoi amici e parenti lo abbiano esortato a sporgere denuncia onde evitare che Conor possa rendersi nuovamente protagonista di simili atti di violenza. (Clicca qui per il video)


🔥 Non perderti le migliori offerte su TV e Casa, segui il nostro canale Telegram: t.me/scontipuntocasa 🔥