Finale Prada Cup 2021 in TV: orari, calendario e differita

Finale Prada Cup 2021 in TV: orari, calendario e differita

Luna Rossa torna in acqua per sfidare l’imbarcazione inglese di Ineos nella finale della Prada Cup 2021. James Spithill e Max Sirena dovranno offrire la loro migliore prestazione possibile per spingere Luna Rossa davanti a Britannia, dopo il cappotto subito durante le sfide dei round robin.

Si profila una sfida avvincente tra le due imbarcazioni che più hanno impressionato fino a questo momento. I favori del pronostico non possono essere che per Ineos, capace di migliorare le proprie performance in maniera esponenziale dopo le prime disastrose regate. Questo però non significa che il sogno di Patrizio Bertelli sia destinato a svanire: raggiungere i campioni di New Zealand per l’atto conclusivo della Coppa America di quest’anno non è impossibile, soprattutto se l’upgrade ammirato contro gli americani in semifinale dovesse essere confermato anche nel duello con gli inglesi guidati da Sir Ben Ainslie.

In attesa del via alla sfida, ecco tutto quello da sapere sulla programmazione della finale di Prada Cup 2021 in TV, con gli orari della diretta Rai e Sky, oltre a dove vedere la differita e il live streaming. Noi siamo pronti, cominciamo.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Dove vedere la finale di Prada Cup in TV

La finale di Prada Cup 2021 tra Luna Rossa e Ineos sarà trasmessa in diretta TV e in chiaro su Rai 2. Il commento delle regate è affidato a Giulio Guazzini, giornalista di Rai Sport con un passato da skipper (all’inizio degli anni Novanta vinse la competizione Giro d’Europa a vela). Il nome, e soprattutto la voce, di Guazzini sono una garanzia per gli appassionati di vela: c’era sempre lui a raccontare le imprese sportive di Giovanni Soldini, ed era sempre lui a commentare le epiche sfide di America’s Cup con protagonista Luna Rossa.

In alternativa alla Rai, la diretta TV della Prada Cup andrà in onda su Sky Sport America’s Cup (canale numero 205 del satellite) per gli abbonati al pacchetto Sport di Sky (maggiori informazioni sull’abbonamento qui). La telecronaca è affidata a Guido Meda, conosciuto soprattutto per essere da anni in Italia la voce della MotoGP e delle imprese di Valentino Rossi. Accanto a lui in cabina di commento siederanno Flavia Tartaglini (sesta alle Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016 nella disciplina windsurf RS:X) e Roberto Ferrarese (velista pluricampione mondiale e olimpionico).

Dove vedere la finale di Prada CUP in streaming

Volendo, anziché in televisione la finale di Prada Cup tra Luna Rossa e Britannia può essere seguita in streaming su Rai Play, Sky Go e Now TV. RaiPlay permette di seguire l’atto conclusivo dell’ex Louis Vitton Cup in streaming gratuito: l’unico elemento indispensabile richiesto è la registrazione al portale, da completare tramite un’email personale oppure l’accesso a uno dei propri account Facebook o Google.

Sky Go e Now TV sono le due piattaforme di streaming a pagamento visibili dagli abbonati Sky e Now TV (qui maggiori info per l’abbonamento a Now TV): la visione è disponibile sia su computer (skygo.sky.it, nowtv.it) sia su dispositivi mobili grazie alle rispettive app per Android e iOS.

L’altra alternativa è seguire le regate finali della Prada Cup 2021 su YouTube collegandosi al canale ufficiale della competizione America’s Cup. Qui sotto il video pubblicato pochi giorni prima l’inizio della finalissima.

Orari della finale di Prada CUP 2021

A che ora inizia? Tutte le regate della finale di Prada Cup 2021 avranno inizio alle 4:00 del mattino (ora italiana). Si tratta di una novità rispetto a quanto avvenuto fino ad ora, visto che prima le sfide tra le imbarcazioni prendevano il via quando in Italia erano le 3:00 del mattino. Cambia poco, visto che gli appassionati dovranno svegliarsi ancora una volta prima dell’alba per assistere allo spettacolo che le due sfidanti sono pronte a regalare nel golfo di Hauraki, Auckland, ma sempre meglio che alzarsi un’ora prima.

Quando trasmettono la differita della finale di Prada Cup 2021

Se la sveglia alle 4 del mattino dovesse risultare indigesta, soprattutto considerando che la prima è fissata al sabato, non resta altro che guardarla nelle ore successive della stessa giornata, con il rischio però di conoscere già il risultato finale. La differita della finale di Prada Cup tra Luna Rossa e Team Ineos sarà visibile su Sky Sport America’s Cup (canale numero 205 del satellite) una prima volta dalle 12:00 alle 14:00, una seconda volta dalle 16:00 alle 17:00, una terza volta dalle 19:00 alle 20:00 e una quarta volta dalle 23:00 alle 01:00 del giorno seguente.

Calendario Finale Prada Cup 2021

È arrivato ora il momento di vedere il calendario completo della finale Prada Cup 2021*:

Sabato 13 gennaio

Gara 1: Ineos UK vs Luna Rossa (ore 4:00)

A seguire Gara 2.

Domenica 14 gennaio

Gara 3: Luna Rossa vs Ineos UK

A seguire Gara 4.

Sabato 20 febbraio

Gara 5: Ineos UK vs Luna Rossa (ore 4:00)

A seguire Gara 6.

Domenica 21 febbraio

Gara 7: Luna Rossa vs Ineos UK (ore 4:00)

A seguire eventuale Gara 8

Lunedì 22 febbraio

Eventuale Gara 9: Ineos UK vs Luna Rossa (ore 4:00)

A seguire eventuale Gara 10

Martedì 23 febbraio

Eventuale Gara 11: Luna Rossa vs Ineos UK (ore 4:00)

A seguire eventuale Gara 12

Mercoledì 24 febbraio

Eventuale Gara 13: Ineos UK vs Luna Rossa (ore 4:00)

*aggiornamento 18 febbraio: nel corso di una conferenza stampa tenutasi ad Auckland, quando in Italia era la notte tra mercoledì 17 e giovedì 18 febbraio, è stata confermata la ripresa delle finale di Prada Cup tra l’imbarcazione italiana Luna Rossa e Team Ineos UK. Il ritorno in mare è previsto per sabato 20 febbraio, quando in Italia saranno le 4 del mattino. In caso si arrivi al meglio delle tredici regate, l’ultima sfida è in calendario mercoledì 24 febbraio. Inoltre, si è anche chiarito che qualora il programma non venga completato entro il giorno 24, verrà dichiarata vincitrice la barca avanti nel punteggio, come d’altronde stabilisce il regolamento.

*aggiornamento 17 febbraio: ACE (America’s Cup Events), organizzatore dell’evento, ha proposto di posticipare la ripresa della finale tra Luna Rossa e Ineos il 26 febbraio, ipotizzando di conseguenza anche il rinvio dell’inizio dell’America’s Cup al 13 marzo. In alternativa, ACE ha chiesto ai due team di tornare a regatare in questo fine settimana a patto che il lockdown imposto alla città di Auckland torni al livello 1 (al momento in cui vi scriviamo è al livello 2). Luna Rossa si è detta contraria all’iniziativa, specificando come il regolamento consenta alle due squadre di gareggiare durante un lockdown di livello 2, anche se “a porte chiuse”, cioè senza il pubblico. Al momento il calendario conferma le date riportate qui sopra, con gara-5 prevista per venerdì 19 febbraio (nello stesso giorno anche gara-6).

La finale tra Luna Rossa e gli inglesi di Britannia valida per la Prada Cup si disputa al meglio delle tredici regate: vince l’imbarcazione che riesce a conquistare per prima sette regate. Chi dunque conquisterà il primo posto della classifica Prada Cup in automatico sarà eletto come sfidante del Team New Zealand, a cui contenderà la leggendaria America’s Cup, il trofeo più importante nello sport della vela, in programma da sabato 6 a domenica 21 marzo al largo della baia di Auckland.

La prima e unica volta che Luna Rossa è riuscita ad approdare all’atto conclusiva dell’America’s Cup fu 21 anni fa. Anche allora gli avversari erano i neozelandesi di New Zealand, e si gareggiava sempre ad Auckland: l’esito della sfida fu a senso unico (5-0 per i padroni di casa), ma da allora l’interesse per le sorti dell’imbarcazione di Patrizio Bertelli è cresciuto in maniera esponenziale nel nostro Paese. Dopo vent’anni Luna Rossa riuscirà a prendersi la rivincita?

Intanto bisogna battere Ineos nella finale della Prada Cup: appuntamento a sabato 13 marzo, per le prime due regate, quando in Italia saranno le 4:00 del mattino.

Condividi

Federico Pisanu

Appassionato di viaggi, da bambino volevo fare l'astronauta. Svanito il sogno aerospaziale mi sono appassionato alla scrittura, soprattutto in ambito tecnologico e televisivo. Per visione e mentalità sono inoltre affascinato da Steve Jobs e Michael Jordan.

Lascia un commento