iZombie 6 non si fa, la quinta stagione è l’ultima

iZombie 6 non si fa, la quinta stagione è l’ultima

iZombie è una serie TV trasmessa per la prima volta nel 2015 e andata in onda fino al 2019 sul canale americano The CW. Per chi non la conoscesse facciamo brevemente il riassunto della trama.

La storia trae ispirazione dell’omonima serie di fumetti della DC Comics. La protagonista è Olivia Moore, una studentessa di medicina che dopo essere andata a una festa si risveglia zombie. Adesso lavora come assistente in un obitorio e aiuta la polizia a risolvere i casi più complicati. Nessuno lo sa, ma lei ha un superpotere: mangiando i cervelli delle vittime può vedere alcuni frammenti dei loro ricordi.

Ma dove è possibile vedere la serie TV in Italia e perché la sesta stagione non si farà? Cerchiamo di scoprirlo.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Perché iZombie 6 non si fa e dove vedere la serie in Italia

In Italia lo show è andato in onda, per la prima volta, su Premium Action, nel 2015, mentre in chiaro è stato trasmesso su La5 alla fine dell’anno seguente. Mano a mano, col passare delle stagioni, però, Netflix ne ha acquistato i diritti di distribuzione. Infatti, a partire dal 1° dicembre 2020 tutte e cinque le stagioni sono presenti all’interno della piattaforma.

Per potersi gustare la serie, ricordiamo, bisognerà pagare un abbonamento. Infatti il servizio non offre più da tempo la possibilità di usufruire del mese gratis. Il pagamento avverrà non appena avrete inserito i dettagli della vostra carta di credito e scelto il piano più adatto alle vostre esigenze. Se non lo sapete ne esistono di tre tipi, ognuno con funzionalità diverse: Base (7,99 euro), Standard (11,99 euro)  o Premium (15,99 euro). A seconda del pagamento scelto il servizio sarà disponibile su un numero variante di dispositivi in contemporanea. Si parte da uno solo con quello Base fino ad arrivare a 4 con quello Premium.

Ma perché iZombie 6 non si fa e la quinta stagione è l’ultima prodotta? Il motivo, come spesso accade, potrebbe essere riscontrato nei bassi ascolti. Infatti, come riporta anche TVSerial, l’ultimo ciclo di episodi ha visto un calo del 23% rispetto a quelli precedenti. L’ultima puntata si è intitolata Tutto è bene quel che finisce bene ed è stata trasmessa nell’ottobre del 2019, in Italia, su Premium Action e in streaming su Infinity.

Potrebbe interessarti anche: Film e serie TV Netflix da vedere assolutamente durante le feste di Natale

Condividi

Nicolò Figini

Lascia un commento