Grey’s Anatomy 17 non torna a settembre: ecco quando potrebbe andare in onda

Grey’s Anatomy 17 non torna a settembre: ecco quando potrebbe andare in onda

Gli attori delle serie TV più amate stanno, piano piano, cercando di tornare a lavoro. Rispettando le norme di sicurezza per prevenire il contagio da Coronavirus, infatti, sia in Italia che negli Stati Uniti stanno riprendendo i lavori. Tra questi troviamo anche Grey’s Anatomy con la stagione 17. In un recente comunicato ufficiale è stato dichiarato che il nuovo ciclo di episodi non verrà trasmesso a partire da settembre. Il classico periodo di trasmissione, quindi, dovrà per forza subire delle modifiche.

Fino a poco tempo fa, infatti, non si sapeva assolutamente nulla circa il ritorno sul set degli attori. Si sapeva soltanto che si stavano preparando per attivare tutte le norme di sicurezza, tra cui il distanziamento sociale e i tamponi effettuati a intervalli regolari. A fine agosto Ellen Pompeo, che nel medical drama ricopre il ruolo di Meredith Grey, ha dichiarato con un post su Twitter che le riprese stavano per iniziare. Ancora prima di lei, ad ogni modo, anche la pagina ufficiale di Grey’s Anatomy su Instagram ha annunciato che le riprese per la stagione 17 sarebbero cominciate molto presto.

La data di inizio di Grey’s Anatomy 17

Avendo confermato che Grey’s Anatomy 17 non tornerà a settembre come di consueto, proprio a causa della pandemia, cerchiamo di capire quando si potranno vedere i nuovi episodi. La risposta a questa domanda non è molto semplice. La situazione è molto variabile e non possiamo dire nulla con certezza. Almeno fino a quando le riprese non inizieranno ufficialmente in totale sicurezza.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

La data di inizio, quindi, facendo dei pronostici ottimisti potrebbe essere fissata per il mese di ottobre o a inizio novembre 2020. Tutto dipende da come si evolverà l’emergenza sanitaria, senza contare gli eventuali intoppi nei quali potrebbe incappare la produzione. Per esempio i casi di Covid-19 all’interno dello staff che lavora anche dietro le quinte. Insomma, una situazione molto complicata, ma allo stesso tempo piuttosto semplice da prevenire se tutti si comporteranno in maniera adeguata.

Nel caso in cui ci fossero sviluppi riguardo alla stagione 17 di Grey’s Anatomy, non esiteremo ad aggiornarvi quanto prima. Nel frattempo non ci resta che recuperare o ripassare le prime 14 stagioni recuperabili in streaming su Amazon Prime Video, al quale potete abbonarvi cliccando qui.

Potrebbero interessarti anche: Riprende la produzione di Midnight Mass, la nuova attesissima serie originale targata Netflix

Condividi

Nicolò Figini

Lascia un commento