Pensi di avere il talento necessario per cantare a Sanremo 2023 grazie alla partecipazione a Sanremo Giovani 2022? Sei allora nel posto giusto, al momento giusto.

Di seguito ti spiegheremo come partecipare all’edizione 2022 di Sanremo Giovani nel caso tu sia un giovane cantante che ha voglia di mettersi in gioco.

Requisiti per partecipare alle selezioni di Sanremo Giovani 2022

Per partecipare alle selezioni della nuova edizione di Sanremo Giovani era fondamentale rispettare i seguenti requisiti:

  • aver compiuto 16 anni alla data del 1° gennaio 2023
  • non aver compiuto 30 anni alla data del 1° gennaio 2022
  • portare alle audizioni dal vivo un brano diverso rispetto a quello che presenteranno per il concorso Sanremo Giovani (lo stesso che poi proporranno al Festival di Sanremo)
  • non aver mai preso parte a precedenti edizioni del Festival della Canzone Italiana nella categoria Campioni o Unica
  • non partecipare all’edizione 2022 di Area Sanremo
  • aver già commercializzato almeno due brani, diversi dal singolo da presentare alle selezioni di Sanremo Giovani, alla data dell’invio della domanda di partecipazione in regola con il bollino SIAE o certificazione d’iscrizione a piattaforme abilitate alla commercializzazione o all’offerta in streaming a pagamento

Come nel 2019 e nel 2022, quando a vincere fu curiosamente sempre Mahmood, l’edizione 2022 del Festival non presenterà alcuna distinzione tra Nuove Proposte e Big in gara. Questo significa che i primi tre classificati di Sanremo Giovani accedono direttamente al Festival di Sanremo e cantano insieme ai cantanti big selezionati dal direttore artistico di Sanremo e la sua squadra..

Come partecipare a Sanremo Giovani 2021: la procedura completa

Al netto del rispetto dei requisiti qui sopra, la casa discografica dell’artista deve inviare all’organizzazione del Festival la domanda di partecipazione tramite il sito sanremo.rai.it. dalle ore 18:00 di giovedì 12 maggio ed entro e non oltre le ore 18:00 di mercoledì 12 ottobre 2022. La domanda doveva includere la scheda elettronica contenente i dati dell’artista e della canzone, il video, l’audio e il testo del brano presentato, la biografia e una foto del cantante.

Il regolamento chiarisce che “l’accesso alla alla sessione di upload delle domande sarà consentito sino alle ore 18:00 del 12 ottobre 2022”.

Altre cose importanti da sapere:

  • l’abilitazione all’invio delle domande di partecipazione è data solo alle case discografiche regolarmente registrate al sito sanremo.rai.it tramite il proprio legale rappresentante;
  • le specifiche tecniche dell’upload dei dati richiesti al momento della presentazione della domanda vengono chiarite in un allegato fornito dall’organizzazione del Festival sul sito della Rai;
  • la casa discografica ha l’obbligo di garantire di essere la titolare esclusiva dei diritti sulla canzone presentata (tracce video e audio, testi letterari ed eventuali foto);
  • una casa discografica può presentare più di un artista, a patto però che ognuno di loro canti una canzone nuova (e diversa).

I brani inviati dalle case discografiche saranno ascoltati e valutati dalla commissione musicale, a cui spetta il compito di scegliere almeno 30 artisti meritevoli di partecipare alla fase successiva, vale a dire l’audizione dal vivo. La comunicazione avviene tramite email a ciascuna casa discografica, con luogo, data e orario di convocazione.

A seguito della comunicazione, gli artisti e le case discografiche hanno avuto cinque giorni di tempo per presentare i seguenti documenti:

  • il modulo di iscrizione scaricabile dal sito sanremo.rai.it compilato in ogni sua parte
  • la certificazione della commercializzazione dei brani pubblicati;
  • 3 fotografie del cantante;
  • l’attestazione tramite dichiarazione scritta da parte dell’autore del brano che la canzone fosse originale nel rispetto del regolamento del Festival;
  • l’autocertificazione per le case discografiche indipendenti;
  • una fotocopia di un documento d’identità valido dell’artista o dei componenti del gruppo.

Importante: la domanda deve essere inoltrata alla casella di posta elettronica sanremo2023@rai.it. Inoltre, all’audizione dal vivo prenderà parte anche l’artista vincitore dell’edizione di quest’anno del concorso “Voci nuove volti nuovi” di Castrocaro Terme e Terra del Sole. Quest’ultimo dovrà rispettare i requisiti richiesti ai partecipanti alla prossima edizione di Sanremo Giovani, cioè essere rappresentato da una casa discografica e inviare la domanda entro i termini stabiliti.

Nota: insieme all’inedito da cantare alle audizioni, il cantante e/o la casa discografica presenterà anche una seconda canzone nuova che, in caso di vittoria, sarà quella presentata durante Sanremo 2022.

Il regolamento completo dell’edizione 2022 di Sanremo Giovani è disponibile a questo link (clicca qui per il download).

A questo indirizzo (clicca qui) c’è invece la procedura illustrata per l’invio della domanda di partecipazione alle selezioni.

Area Sanremo 2022: tutto quello da sapere

Alla serata finale di Sanremo Giovani partecipano anche quattro artisti scelti tra i vincitori di Area Sanremo. Su questo argomento vi invitiamo alla lettura della nostra guida su come partecipare ad Area Sanremo 2022.


🔥 Non perderti le migliori offerte su TV e Casa, segui il nostro canale Telegram: t.me/scontipuntocasa 🔥