Stasera, 18 Marzo, è andata in onda la semifinale de Il Cantante Mascherato. Lo show condotto da Milly Carlucci sta arrivando alla fine e finora quest’edizione si è rivelata sottotono rispetto a quella passata. La prima eliminazione della puntata ha smascherato il Drago e ancora una volta il pubblico a casa è stato deluso. Scopriamo perché.

Il Cantante Mascherato, chi è il Drago eliminato nella semifinale?

La puntata di stasera è iniziata con lo spareggio tra il Drago e Lumaca. Prima di procedere con le votazioni però, le maschere hanno fornito ulteriori indizi. Ecco che cos’ha detto il Drago:

“Prima di andare in scena devo essere sempre al meglio. Per il mio lavoro faccio girare la testa alle donne. Ho tanti figli acquisiti, amo i bambini. So cucinare molto bene, a casa mia faccio cene sempre ben riuscite”.

A perdere lo spareggio è stato il Drago, così ha dovuto svelare la sua identità: era Simone Di Pasquale, come da tempo in tantissimi supponevano.

La polemica dopo l’eliminazione del Drago

In tantissimi hanno protestato dopo aver visto chi si celava dietro la maschera perché sembra che Milly Carlucci quest’anno abbia fatto uno show low cost, risparmiando su ospiti e personaggi. Infatti non è la prima volta che una persona presente in puntata per altri motivi, si riveli una maschera. In questo caso Simone Di Pasquale era anche il coreografo del Cantante Mascherato.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

La domanda davvero importante è: perché la Rai ha investito così poco su un prodotto che dava ottimi risultati di ascolti? E se invece non è dovuto al budget, perché mai fare un così grande autogol?

Le prime parole del Drago

Simone Di Pasquale quando ha finalmente tolto la maschera ha dichiarato tra il serio e il faceto:

“Con voi non si può giocare. Era diventata una tortura. Per strada, per telefono, nei messaggini mi chiamavano Drago. È stato divertentissimo, meraviglioso”.

Mentre a Sara Di Vaira che per prima aveva pensato che fosse lui il Drago ha detto:

“Fatti gli affari tuoi, mi stavo divertendo e invece tu dalla prima puntata: “È lui, è lui”. È stato troppo divertente, torno a fare il mio lavoro, il coreografo”.

Intervistato da Milly Carlucci dietro le quinte ha dichiarato divertito:

“La vita del Drago è una vita durissima: doppio lavoro, straordinari e soprattutto poi sono stato bullizzato, specialmente da te. Se sei Drago scommettiamo. Ho perso un casino! Troppo divertente. A parte tutta la parte artistica, ma poi c’era questo gioco che è nato tra le persone che sospettavano fossi io. Forse più il fatto di sapere chi si nasconde dietro la maschera. Ma è stato veramente bello”. 


🔥 Non perderti le migliori offerte su TV e Casa, segui il nostro canale Telegram: t.me/scontipuntocasa 🔥