Tommaso Zorzi e Platinette, è scontro al Maurizio Costanzo Show

Tommaso Zorzi e Platinette, è scontro al Maurizio Costanzo Show

Durante la seconda puntata del Maurizio Costanzo Show, andata in onda ieri sera, Tommaso Zorzi e Platinette hanno discusso in maniera animata sulla legge contro l’omofobia. D’altronde era prevedibile che Tommaso e Mauro Coruzzi si sarebbero scontrati, dopo che l’influencer milanese si era scagliato contro il noto opinionista televisivo durante la partecipazione al Grande Fratello Vip 5: “Non conosco un gay a cui piaccia Platinette, la comunità LGBT non vuole Platinette né si sente rappresentata da ciò che dice”, fu il commento di Zorzi su Coruzzi dentro la casa del GF. Posizione che, a distanza di qualche mese, non è cambiata.

La lite tra Tommaso Zorzi e Platinette al Maurizio Costanzo Show

Il primo a prendere la parola è stato Platinette, che ha ricordato a Tommaso di quando al Grande Fratello avesse rivelato davanti alle telecamere l’intenzione di dargli due sberle. Zorzi, replicando a quanto appena detto dall’opinionista, ha tirato in ballo le interviste fatte da Platinette sulla legge Zan. Subito però è arrivata la precisazione da parte di Coruzzi, che si è difeso sostenendo come l’intervista non fosse sulla legge contro l’omofobia.

La lite verbale è proseguita per pochi secondi, con il conduttore Maurizio Costanzo apertamente al fianco di Tommaso Zorzi. Il vincitore del Grande Fratello Vip 5 ha poi chiuso il discorso dicendo:

Nella posizione in cui sei, di membro della comunità LGBT privilegiato che va in televisione, avresti avuto più volte l’opportunità di esprimerti in maniera più clemente per quanto riguarda la comunità.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Il video qui sotto riassume lo scontro tra Zorzi e Platinette nella puntata di ieri sera al Maurizio Costanzo Show.

Cosa era successo prima tra Zorzi e Platinette

Ieri sera Mauro Coruzzi è tornato sulla frase pronunciata da Tommaso Zorzi durante l’ultima edizione del Grande Fratello Vip, quando all’inizio della sua avventura definì Lorella Cuccarini una stro*za, per poi aggiungere “bisognerebbe dargli due sberle” riferendosi a Platinette. E se l’attuale professoressa di ballo di Amici 20 invitò Zorzi a prendere un caffè insieme una volta terminato il reality, Coruzzi ribatté in maniera più pesante:

Ho preso l’abitudine di vedere il GF per capire cosa fa Tommaso Zorzi, perché ho l’impressione che sia il più perfido mai apparso in televisione. No, due sberle tu a me non le devi dare perché sei un violento nei miei confronti, e non hai nessuna voglia di metteere le nostre opinioni a confronto su un tema così importante.

Ti potrebbe interessare anche: Tommaso Zorzi, diretta su ClubHouse finisce male: “Ubriaco marcio”, caos sul web

Condividi

Federico Pisanu

Appassionato di viaggi, da bambino volevo fare l'astronauta. Svanito il sogno aerospaziale mi sono appassionato alla scrittura, soprattutto in ambito tecnologico e televisivo. Per visione e mentalità sono inoltre affascinato da Steve Jobs e Michael Jordan.

Lascia un commento