Sanremo 2021, Irama si ritira: l’idea di Amadeus per farlo rimanere in gara

Sanremo 2021, Irama si ritira: l’idea di Amadeus per farlo rimanere in gara

Dopo un membro dello staff risultato positivo nella giornata di ieri, a poche ora dall’inizio della prima serata del Festival, è di poche ore fa la notizia che un altro collaboratore di Irama è risultato positivo al Covid-19: per questo motivo, e come da regolamento, Irama si è ritirato da Sanremo 2021.

Il cantante si sarebbe dovuto esibire già nella prima serata di Sanremo 2021 andata in onda ieri, ma a causa di questo imprevisto causato dal Coronavirus, al suo posto è scesa sul palco dell’Ariston Noemi. Le voci davano Irama come tra i big che si sarebbero esibiti stasera, qui per vedere la scaletta della seconda serata del Festival, il protocollo e il regolamento varato dai vertici della Rai e approvato dal Comitato Tecnico Scientifico, però, parla chiaro:

Se un partecipante o un membro vicino a un cantante in gara risulta positivo deve ritirarsi dal concorso canoro e, inoltre, tutte le persone che sono state a contatto con un positivo devono osservare 10 giorni di quarantena, 14 se si stratta di variante inglese. Ma cosa succede ora a Sanremo 2021 e qual è l’idea di Amadeus per mantenere Irama ancora in gara? Scopriamolo insieme!

Irama si ritira da Sanremo 2021? L’idea di Amadeus per farlo rimanere in gara

Durante la consueta conferenza stampa avvenuta per la seconda serata del Festival, l’autore Fasulo ha dichiarato e ribadito che tutti coloro che sono stati in contatto con il collaboratore positivo devono rispettare un periodo di quarantena. Per questo motivo, è verosimile ipotizzare che l’unica strada percorribile da Irama sia quella del ritiro.

Amadeus, che era presente in conferenza stampa,  ha avuto una idea, che ha avanzato, per far rimanere Irama in gara:

“(…) Da regolamento si dovrebbe ritirare. Non mi piaceva che un ragazzo dovesse ritirarsi e che potrebbe anche succedere ad altri. Allora chiederò a tutti i cantanti, se sono d’accordo, di tenere in gara Irama mandando in onda il video della prova generale (…)”

Se questa proposta del Direttore Artistico venisse accolta, sarebbe la prima volta nella storia del Festiva di Sanremo che accade una situazione simile. Il conduttore di Sanremo 2021, inoltre, ci ha tenuto a precisare che questo non rappresenta uno svantaggio o un vantaggio per il cantante, perché se venisse trasmesso il video delle prove anche in quel caso non c’era il pubblico presente e, per questo motivo, non cambierebbe nulla al fine del concorso canoro.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Ovviamente, non può decidere solo Amadeus: devono essere d’accordo all’unanimità tutti gli altri cantanti in gara in questa settantunesima edizione della kermesse sanremese. I colleghi di Irama diranno di sì?

Condividi

Simone D'avolio

Lascia un commento