C’è posta per te, la «regina» Maria suona la chitarra con Morandi: 20 anni fa in mutande per gli ascolti

C’è posta per te, la «regina» Maria suona la chitarra con Morandi: 20 anni fa in mutande per gli ascolti

A C’è posta per te, la «regina» Maria De Filippi suona la chitarra con Gianni Morandi. Nella quarta puntata di ieri sera, sabato 30 gennaio 2021, la conduttrice numero uno di Canale 5, in studio definita «la regina di Mediaset», strimpella, per qualche secondo, lo strumento musicale, portato in trasmissione per il cantautore di Monghidoro. A volerla dire con lo stesso linguaggio della trasmissione, dalla “guerra” degli ascolti tv «sono passati quasi vent’anni» e le cose sembrano davvero cambiate.

C’è posta per te, la «regina di Mediaset» Maria De Filippi ospita Gianni Morandi

È il 2002, quando Uno di noi, lo show del sabato sera di Rai 1, riesce a superare negli ascolti C’è posta per te. Gianni Morandi si presenta in televisione in mutande e con uno scopo ben preciso: opporsi alla «macchinetta dell’Auditel» e dimostrare al pubblico a casa che il pudore è cosa diversa dall’ossessione tv dei picchi d’ascolto. Articolo del periodo alla mano, nei primi anni 2000 Maria De Filippi coglie dei riferimenti e decide di replicare: a mostrarsi in mutande, sembra dire in sostanza la conduttrice, sono gli altri e sulla Tv pubblica.

Vent’anni dopo, o giù di lì, lo scenario appare completamente diverso. Morandi partecipa a C’è posta per te come super ospite acclamato e, in studio, la “padrona di casa” viene, all’improvviso, definita «regina di Mediaset»; a farlo è il protagonista della prima storia di ieri sera, il signor Giovanni, perennemente in lacrime, in quanto addolorato per la morte della moglie Graziella, purtroppo scomparsa a causa di una malattia.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Morandi è il regalo che la figlia Cristina fa al papà, nella speranza che Giovanni, nonostante l’irreparabile dolore, possa andare avanti nella sua vita. Questo signore dalla provincia di Catania non smette però di piangere e, anche quando Morandi arriva in studio, la stessa De Filippi, pur di avere una reazione diversa da parte dell’uomo, è costretta a cambiare strategia: a sorpresa, la conduttrice prende la chitarra, la suona e lascia intendere che è meglio per tutti se non canta.

Morandi su Maria De Filippi a C’è posta per te: «Lei può fare tutto»

Infine, Maria De Filippi cede la chiesta chitarra a Morandi, il signor Giovanni fa presente che la diretta interessata «può fare solo la regina» e «non può fare la cantante», mentre anche l’amato cantautore di 76 anni, prima di esibirsi in canzoni “evergreen” come “Un mondo d’amore”, “Non sono degno di te”, “Fatti mandare dalla mamma” e “Uno su mille ce la fa”, ammette davanti a tutti che: «Lei può fare tutto».

Dopo vent’anni da quel botta e risposta mediatico per gli ascolti dei programmi tv, ad oggi Morandi partecipa ad una storia di C’è posta per te, storia già nota a tutti per le lacrime incessanti dei protagonisti e per tutto il pudore del caso.

Condividi

Stinco Di Santo

Lascia un commento