Diletta Leotta mostra ai fan il suo nuovo look, ma l’occhio viene distratto da ben altro

Diletta Leotta mostra ai fan il suo nuovo look, ma l’occhio viene distratto da ben altro

Quando una donna si taglia i capelli, la prima cosa che un uomo si domanda è: perché l’ha fatto? Nel senso, se ne accorge subito. Conoscere poi il motivo ci interessa relativamente in questa sede, anche perché poi – diciamocelo – non ci vuole la scienza per capirlo. Ecco, Diletta Leotta sfugge a questa regola ancestrale: ogni cambio di look non suscita quell’interesse che invece avrebbe una “rivoluzione” su una donna diversa. Perché? Eh, che ve lo diciamo a fare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 🌸Diletta Leotta🌸 (@dilettaleotta)

I commenti degli utenti al cambio look della Leotta

Le reazioni dell’universo maschile al rinnovamento di Diletta sono diverse. Alcuni puntano sulla filosofia: “C’è chi ha zoomato, e chi mente”; altri invece sulle proporzioni della foto, chiedendo un nuovo scatto (anche se la colpa potrebbe essere di Instagram): “È venuta tagliata, falla meglio”; altri ancora usano l’arma della sincerità: “Che occhi” oppure “Certo Diletta, si nota proprio il tuo nuovo look”.

E insomma, i commenti si sprecano, anche alla luce degli oltre 250 mila cuoricini ricevuti dal post. Dall’annotazione geografica “Stretto di Messina”, alla precisazione da navigato hairstylist “Meglio con la riga centrale”, passando per l’enigmatico: “Aaaa non lo posso direeee”: tutti hanno da dire qualcosa alla Leotta, ma tutto tranne che sul nuovo look.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Com’è difficile chiamarsi Diletta di nome e Leotta di cognome, già.

Potrebbe interessarvi anche: Elisabetta Gregoraci si confessa con la Salemi: “Ho litigato con Briatore per colpa tua”

Condividi

Federico Pisanu

Appassionato di viaggi, da bambino volevo fare l'astronauta. Svanito il sogno aerospaziale mi sono appassionato alla scrittura, soprattutto in ambito tecnologico e televisivo. Per visione e mentalità sono inoltre affascinato da Steve Jobs e Michael Jordan.

Lascia un commento