Scomparsa di Stefano D’Orazio, il dolore di Barbara D’Urso: “Disperata”

Scomparsa di Stefano D’Orazio, il dolore di Barbara D’Urso: “Disperata”

Stefano D’Orazio, lo storico batterista dei Pooh, è morto nella serata di ieri in ospedale, dove era ricoverato da qualche giorno a causa del Covid-19. A darne per primo l’annuncio è stato Bobo Craxi, seguito poi da Red Ronnie e Daniele Battaglia. Anche Barbara D’Urso ha voluto ricordare l’amico con un post commovente pubblicato su Instagram e dove ha ricordato i tanti momenti passati insieme. I due come noto, sono sempre stati legati da una profonda amicizia, tanto che la conduttrice, nel 2017, è stata la sua testimone al matrimonio con Tiziana Gardoni.

Lutto nella musica: è scomparso Stefano D’Orazio

La notizia della scomparsa di Stefano D’Orazio è giunta come un fulmine a ciel sereno. A darne per primo la notizia è stato il figlio di Bettino Craxi, Bobo, che su Twitter ha scritto:

Stefano, amico mio, suona e scrivi anche lassù

Successivamente sono giunti i post anche di Roby Facchinetti e degli altri compagni dei Pooh. Da quanto si apprende, Stefano D’Orazio, era ricoverato da diversi giorni in ospedale a causa del Coronavirus. Stando alle parole di Loretta Goggi, il musicista aveva una malattia pregressa a cui si è aggiunto anche il Covid-19. Una complicanza che lo ha portato alla morte nella tarda serata di ieri, lasciando senza parole amici e fan dello storico batterista dei Pooh.

Barbara D’Urso ricorda l’amico Stefano D’Orazio su Instagram

Anche Barbara D’Urso ha voluto ricordare l’amico di una vita Stefano d’Orazio, dedicandogli un commovente post pubblicato sul suo profilo Instagram. La conduttrice ha voluto ricordare le volte in cui il batterista le è stato accanto e della volta in cui le chiese di essere la sua testimone di nozze.  Uno struggente ricordo, terminato con: ‘e ora come faremo? Disperata. punto’, che riassumono tutto il suo dolore per la perdita dell’amico di sempre. Vi riportiamo di seguito il ricordo di Barbara D’Urso.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Condividi

Sabina Nana

Lascia un commento