Maurizio Costanzo Show, è polemica per lo studio pieno di pubblico

Maurizio Costanzo Show, è polemica per lo studio pieno di pubblico

Non molte ore fa è andata in onda la prima puntata della nuova edizione, la trentanovesima per la precisione, del Maurizio Costanzo Show. Purtroppo, poco dopo, l’inizio è subito scoppiata la polemica. Come possiamo vedere anche dal video che andremo a mettere qui sotto, infatti, la platea è piena. Cosa molto strana visto che il DPCM del 27 ottobre impone la chiusura dei teatri (così come dei cinema) al pubblico. Scelta adottata, appunto, per evitare la diffusione del Coronavirus.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Biccy.it AKA BitchyF (@biccy.it) in data:

L’unico rimedio di prevenzione adottato, infatti, è stato quello di mettere barriere di plexiglas tra uno spettatore e l’altro. Anche le mascherine indossate sono davvero poche. Inoltre gli ospiti non sono stati distanziati e tutto sembrava quasi normale. Tutto ciò, però, ha subito creato indignazione e sgomento da parte degli spettatori a casa che si sono fatti sentire sul web, in particolare Twitter.

La rabbia dei social verso il Maurizio Costanzo Show e la risposta del conduttore

Come abbiamo anticipato poco sopra, quindi, la platea piena è stata vista anche come un insulto in un momento così delicato. Qui di seguito, ora, un paio di esempi di post che criticano questa scelta.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

La risposta del conduttore, però, non si è certo fatta attendere. Cercando di calmare gli animi, infatti, il presentatore ha rilasciato una dichiarazione a AdnKronos. Ecco quanto ha affermato:

Volete sapere come funziona? È facile: il pubblico della mia trasmissione prima di entrare fa il test sierologico, e così tutti gli ospiti. Fra una persona e l’altra c’è un plexiglas, e anche fra un ospite e l’altro c’è un plexiglas. Perché non fanno così anche nei teatri? Possono farlo tutti. Facciano così, invece che rompere e fare polemiche. Specifico che il pubblico viene in teatro un’ora e mezzo prima, perché possa essere fatto il test su ciascuno. Quindi io pago gli infermieri, il personale, il plexiglas. Il proprietario del cinema all’angolo faccia così, così non c’è pericolo legato all’assembramento.

Riuscirà questa dichiarazione a fermare le polemiche riguardanti il Maurizio Costanzo Show? Lo scopriremo solo con il tempo. Nel frattempo il programma con la regolare trasmissione ogni martedì in seconda serata, a partire dalle 23:30.

Potrebbe interessarti anche: Lite furibonda tra Tommaso Zorzi e Stefania Orlando, le Rutas reagiscono così (VIDEO)

Condividi

Nicolò Figini

Lascia un commento