La Milano-Torino 2022, in programma mercoledì 16 marzo, tre giorni prima della Milano-Sanremo, è la seconda classica di ciclismo in stagione. Dopo l’avvincente Strade Bianche dello scorso weekend, gli appassionati delle due ruote potranno tifare i loro beniamini impegnati nel percorso che da Magenta li condurrà a Rivoli. Lo scorso anno lo sloveno Primoz Roglic si aggiudicò la centoduesima edizione della corsa battendo sul traguardo di Superga il britannico Adam Yates e il portoghese Joao Almeida.

Quest’anno la classica più antica del mondo (si corsa la prima volta nel 1876, ndr) ritorna alle origini. Il percorso dell’edizione numero 103 è infatti adatto ai velocisti, chiamati ad attraversare le strade pianeggianti dell’alta pianura padana. Gli unici saliscendi della corsa sono previsti nel territorio del Canavese, ma non si segnalano comunque difficoltà di sorta.

Di seguito le informazioni su come e dove vedere la classica di ciclismo Milano-Torino 2022 in TV e in streaming.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Dove vedere la Milano-Torino 2022 in TV

La Milano-Torino 2022 sarà trasmessa in diretta TV in chiaro su Rai Sport HD, canale 57 del digitale terrestre e su Eurosport 1, canale 210 di Sky. Su Rai Sport HD la diretta inizierà alle ore 15:00, mentre su Eurosport 1 il collegamento comincerà alle ore 14:50.

Dove vedere la Milano-Torino 2022 in streaming

Lo streaming della Milano-Torino 2022 sarà visibile gratis su RaiPlay (la piattaforma online della Rai), su Sky Go (servizio gratuito dedicato agli abbonati Sky) e NOW (servizio che trasmette esclusivamente in streaming la programmazione Sky).

Percorso Milano-Torino 2022

Il percorso di quest’anno della classica di ciclismo Milano-Torino misura 199 km. La partenza è fissata a Magenta, comune della provincia di Milano, con il traguardo finale fissato a Rivoli, alle porte del capoluogo piemontese. Da Magenta i corridori si sposteranno prima verso Novara e poi Vercelli, quindi proseguiranno la loro marcia nel Canavese; nelle fasi finali della corsa, la carovana passerà vicino al Parco della Mandria, per poi procedere fino al traguardo di Rivoli. Come evidenzia l’altimetria del percorso, gli ultimi 10 km sono interamente pianeggianti.

Al via di Magenta si presenteranno 21 squadre. Alla luce di quanto detto, sarebbe una sorpresa se ad aggiudicarsi l’edizione 2022 della Milano-Torino non fosse un velocista. A tal proposito, non bisogna nemmeno sottovalutare il fattore meteo, una variabile che ha reso ancora più spettacolare l’ultima Strade Bianche, conclusasi con l’ennesimo trionfo dello sloveno Tadej Pogacar, fuoriclasse degli ultimi anni dello sport a due ruote, davanti all’immortale corridore spagnolo Alejandro Valverde.


🔥 Non perderti le migliori offerte su TV e Casa, segui il nostro canale Telegram: t.me/scontipuntocasa 🔥