A partire da martedì 15 marzo su Rai 1 arriva “Studio Battaglia”: si tratta di una serie legale al femminile, l’adattamento della celebre serie britannica “The Split”.
“Studio Battaglia” è una serie legal dramedy al femminile che durerà 8 puntate e ha nel cast personaggi di tutto rispetto. Scopriamo insieme trama, cast e anticipazioni del nuovo contenuto di casa Rai.

La trama di “Studio Battaglia”

La fiction racconta la storia delle donne Battaglia, tre avvocate divorziste e una futura sposa. In pratica sono una madre e tre figlie. Caratterizzate da vissuti e storie molto diverse, la loro vita è costellata di sogni e turbamenti, ironia e tanto lavoro. Insieme, hanno affrontato l’abbandono del padre 25 anni prima. Ambientata a Milano, la serie racconta casi legali sul diritto di famiglia e al contempo indaga le dinamiche familiari e sentimentali di queste tre donne. “Studio Battaglia” è l’adattamento italiano di “The Split”, legal drama inglese di grandissimo successo.

Il cast di “Studio Battaglia”

“Studio Battaglia” è scritto da Lisa Nur Sultan e prodotto dalla casa Palomar con Tempesta in collaborazione con Rai Fiction. Ecco tutti gli attori del cast e i ruoli che interpretano:

  • Barbora Bobulova è Anna Battaglia
  • Lunetta Savino è Marina Battaglia
  • Miriam Dalmazio è Nina Battaglia
  • Marina Occhionero è Viola Battaglia
  • Giorgio Marchesi è Massimo Munari
  • Thomas Trabacchi è Alberto Casorati
  • Massimo Ghini è Giorgio Battaglia
  • Giovanni Toscano è Alessandro Del Vecchio
  • Carla Signoris è Carla Parmegiani
  • Michele Di Mauro è Roberto Parmegiani.

Quando e dove vedere “Studio Battaglia”

“Studio Battaglia” è visibile a partire da martedì 15 marzo in prima serata su Rai 1. Nel corso di ogni serata verranno trasmessi due episodi, per un totale di 8. La serie è stata presentata mercoledì 9 marzo 2022, in conferenza stampa.

Le parole dei protagonisti

Nel corso della conferenza stampa il cast è intervenuto per illustrare i personaggi del racconto. In primis, Barbora Bobulova che interpreta il ruolo di Anna, la più grande delle sorelle Battaglia che ha detto che per lei è stato un lavoro bello, una sfida vinta.
Lunetta Savino interpreta Marina, la madre delle tre sorelle Battaglia, ha raccontato il suo personaggio “piacevolmente scorretto”:

Questo è un personaggio nuovo per me. Questa storia, già sulla carta, era vincente. Non vedevo l’ora di fare una madre scorretta! È una donna che tiene il suo affetto ben mascherato. Anche come avvocato, ha una posizione molto diversa, preferisce farsi chiamare avvocato, al maschile. È stato un piacere grande interpretarlo.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Anche Miriam Dalmazio e Marina Occhionero, così come gli altri protagonisti hanno voluto raccontare la loro piacevole esperienza sul set.


🔥 Non perderti le migliori offerte su TV e Casa, segui il nostro canale Telegram: t.me/scontipuntocasa 🔥