Mi chiamo Francesco Totti: trama, cast, trailer, data uscita su Sky

Mi chiamo Francesco Totti: trama, cast, trailer, data uscita su Sky

Tratto direttamente dal libro “Il Capitano” scritto insieme a Paolo Condò, Mi chiamo Francesco Totti è un docufilm sulla vita di quello che tutti conoscono come Er Pupone. Un documentario che nasce dall’esigenza di raccontarsi e raccontare una storia che è più grande di un solo uomo, che coinvolge un’intera città e tutti quelli che ci vivono e amano il calcio, romani e romanisti.

La trama di Mi chiamo Francesco Totti

Diretto da Alex Infascelli e prodotto da Lorenzo Mieli, il film “Mi chiamo Francesco Totti” ha come protagonista una delle figure più importanti del calcio italiano, nella notte che precede il suo addio al mondo del calcio. Classe ’76, considerato uno dei migliori giocatori nella storia del calcio italiano, Francesco Totti ha lasciato un’impronta indelebile nello sport più amato del Belpaese.

Dalla regia di Infascelli nasce quindi un documentario introspettivo in cui non viene raccontata soltanto la carriera di Francesco “Pupone” Totti, ma anche i momenti chiave della sua vita personale, tra ricordi d’infanzia e l’amore per Ilary Blasi. Si ripercorreranno le tappe importanti attraverso la voce dell’ex capitano della Roma, una carriera durata oltre 25 anni, conclusasi sul campo con l’ultima partita all’Olimpico il 28 maggio 2017.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

io mi chiamo francesco totti

Uno spaccato complesso e articolato, quello sulla vita di Francesco Totti, che ha rappresentato una sfida per Alex Infascelli, il pluripremiato regista che ha accettato la sfida:”Quando mi è stato proposto di raccontare la storia di una figura immensa e trasversale come quella di Francesco Totti, ero in dubbio se accettare o meno. Non per superbia ma, al contrario, per umiltà“.

Sempre secondo Infascelli, la regia è fondamentale come supporto alla narrazione, che però ci pensa lo stesso protagonista a sviscerare, in prima persona:”Per fare questo, senza peccare di onnipotenza, avevo una sola possibilità: quella del racconto in prima persona, ovvero: coinvolgere totalmente Francesco, che diventava la sola voce narrante della storia, l’unico che poteva ridimensionare se stesso. Un uomo capace di slanci introspettivi e descrizioni immaginifiche e sorprendenti”.

Il calcio, Roma, l’amore, i momenti difficili come l’infortunio prima dei Mondiali 2006: si parla dell’uomo a 360° con tutta la sua grande umanità, e non soltanto del campione che è diventato, in un film di 106 minuti dove il protagonista apre il cuore e la memoria per un viaggio introspettivo che ripercorre le la vita dall’infanzia al ritiro della scena calcistica.

Il cast di Mi chiamo Francesco Totti

Il protagonista principale è Francesco Totti, nel ruolo di se stesso, dove fa sia da attore che da voce narrante. La regia è di Alex Infascelli, prodotto per Capri Entertainment, Fremantle e Rai Cinema in collaborazione con Sky Cinema e Amazon Prime Video. La distribuzione è a cura di Vision Distribution.

Mi chiamo Francesco Totti: data di uscita

Il film è disponibile in tutti i cinema italiani a partire dal 19 ottobre 2020.

Il trailer di Mi chiamo Francesco Totti

 

Dove guardare Mi chiamo Francesco Totti in streaming

Il film “Mi chiamo Francesco Totti” sarà proiettato in anteprima su Sky Cinema Uno, Sky Sport Serie A e Now TV il giorno lunedì 16 novembre alle ore 21:15, ma gli utenti Sky potranno anche vederlo come contenuto on demand.

Condividi

Giuseppe Spe

Lascia un commento