Fratelli di Crozza, tutte le migliori imitazioni della seconda puntata

Fratelli di Crozza, tutte le migliori imitazioni della seconda puntata

Ieri sera, venerdì 25 settembre, su Nove è andata in onda la seconda puntata della nuova stagione di Fratelli di Crozza, il programma satirico condotto dal one man show Maurizio Crozza. Come sempre, il comico genovese ha dato spettacolo con le sue esilaranti imitazioni di alcuni personaggi appartenenti al mondo della politica.

Queste, secondo noi, sono state le migliori.

Crozza – Di Battista: “Abbiamo perso anche dove non si vota”

Apriamo subito con la riflessione di Di Battista sulla debacle del Movimento 5 Stelle alle ultime elezioni: “Abbiamo perso ovunque. Abbiamo perso dove sono andato io e ho parlato, dove non sono andato io e non ho parlato, abbiamo perso in coalizione, dove siamo stati moderati, dove siamo stati duri e puri, dove siamo stati ricchi e poveri, abbiamo anche perso dove neppure si votava“.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Crozza – Presidente Emiliano: “La Puglia è genio e sregolatezza”

Con l’imitazione del Presidente Michele Emiliano, capiamo un po’ meglio l’importanza del trascendente: “È che sono un miracolato. Se non fosse stato per Nicola…Nicola, il patrono della Puglia. Perché qua se non c’era il trascendente mica..Mi hanno votato anche i fascisti, se non è trascendente questo. Ci facevano un mazzo a tarallo“.

Crozza – Beppe Grillo: “Al primo che fa ambo gli dico occupati del tuo Paese”

Invece, vestendo i panni di Beppe Grillo, Crozza ritorna sul concetto di democrazia diretta con una convincente metafora: “Ma tu prendi i cittadini. C***o, poi prendi 50 milioni di fiammiferi, chi estrae quello più lungo è eletto“.

Crozza – Zaia: “Io vi prometto che sarò il Presidente di tutti”

Chiudiamo infine con l’imitazione del Presidenza della Regione Veneto Luca Zaia, fresco di rielezione con il 77% dei voti e il suo rapporto con la Lega: “Adesso dirò una roba che magari fa inc***à qualcuno dei miei avversari, no?! Io vi prometto (ai miei avversari) che sarò il presidente di tutti, anche di voi leghisti“.

Potrebbe interessarvi anche: Fratelli di Crozza: come e dove rivedere la replica

Condividi

Federico Pisanu

Appassionato di viaggi, da bambino volevo fare l'astronauta. Svanito il sogno aerospaziale mi sono appassionato alla scrittura, soprattutto in ambito tecnologico e televisivo. Per visione e mentalità sono inoltre affascinato da Steve Jobs e Michael Jordan.

Lascia un commento