Antonella Fiordelisi è stata la vera protagonista della puntata del Grande Fratello Vip 7 di ieri sera. Dopo i furiosi contrasti avuti con Edoardo Donnamaria, non ha potuto fare a meno di scagliarsi contro Micol Incorvaia. Le due ragazze sono sempre state in disaccordo, adesso, però, la situazione sembra aver raggiunto il limite. Subito dopo la fine della diretta con Alfonso Signorini, l’ex schermitrice ha deciso di esporre il suo punto di vista a Daniele Dal Moro.

GF Vip 7, Antonella Fiordelisi su tutte le furie: lo sfogo contro Micol Incorvaia

Antonella Fiordelisi sta affrontando un momento molto difficile. La storia d’amore con Edoardo Donnamaria, infatti, sembra essere giunta al capolinea. Come se non bastasse, i rapporti con alcuni compagni di avventura stanno diventando sempre più difficili da gestire. Nelle ultime ore, la furia della ragazza si è rivolta contro Micol Incorvaia. Durante la notte, in preda alla rabbia, non ha potuto fare a meno di rivelare delle confidenze a Daniele Dal Moro.

Stando alle sue parole, Edoardo Donnamaria non sarebbe stato del tutto sincero durante le puntate. Ha affermato di vedere in lei un’amica preziosa, però, a pochi giorni dal suo ingresso, non si era espresso positivamente nei confronti della sorella di Clizia: “Mi ha detto delle cose che io non le dico. Sai perché non le dico? Perché potrei far litigare lui e Micol“.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Le rivelazioni di Antonella Fiordelisi: “Cose oscene”

Antonella Fiordelisi non ha approfondito la questione. Ha preferito non ripetere le parole dette da Edoardo Donnamaria, però, almeno stando alla conversazione avuta con Daniele Dal Moro, sembra sia venuta a conoscenza di qualcosa di compromettente: “Mi ha detto delle cose oscene e che anche per questo non gli era piaciuta fuori“.

Il vippone veneto ha preferito non esporsi. Ha mantenuto un atteggiamento neutrale, senza mettere in dubbio lo sfogo appena ascoltato. Cosa accadrà nelle prossime ore? I concorrenti si concederanno una tregua? O continueranno a restare fermi sulle loro posizioni?