Il Grande Fratello Vip 7 segue vie che non si comprendono proprio, spesso e volentieri! Un’edizione macchiata dal bullismo nel caso Marco Bellavia, oggi ha scritto un’altra discutibile pagina della sua storia, per usare un eufemismo.

Le parole di Alfonso Signorini

Nel corso della puntata si è parlato della situazione di Antonella Fiordelisi. La ragazza genera parecchi malumori nella Casa. Ha litigato con l’intero gruppo di spartani ed ora vive una situazione pessima all’interno del reality show. Infatti, Edoardo Tavassi ha suggerito al suo gruppo di non rivolgere la parola alla concorrente, in modo da non darle alcun alibi, però al contempo non ha smesso né lui, né gli altri, di criticarla aspramente.

Il conduttore, dopo aver visto le immagini e aver chiarito che queste situazioni sono tipiche all’interno del reality e che hanno contraddistinto l’esperienza di personaggi che poi “minimo” sono arrivati in finale, ha voluto parlare in privato con Antonella Fiordelisi. Nel lungo discorso il giornalista ha cercato di far ragionare la schermitrice con queste parole:

“Se tu mi dici io non ho mai attaccato nessuno, non ho mai parlato con nessuno, io ti dico con grande onestà che non è vero e lo sai anche tu. – ha prontamente dichiarato il conduttore – Se vivi una vera situazione di disagio psicologico, se tu ritieni che ci sia del bullismo nei tuoi confronti, che la gente voglia portarti all’esasperazione, io ti dico vai via. Se subisci bullismo, facciamo un’intera puntata sul bullismo. Antonella se tu pensi di essere bullizzata esci dalla casa perché il bullismo non può essere snodato. Se stai male, esci dal gioco e vai via. La tua famiglia è preoccupata per te”.

La reazione del web

Le discutibili parole del conduttore, che non hanno minimamente sanzionato i comportamenti degli altri concorrenti, ma anzi sono stati liquidati come situazioni già successe in tantissime edizioni e che hanno portato perfino alla vittoria chi le subiva, hanno generato un grande malcontento nel pubblico. Aldilà delle responsabilità di Antonella Fiordelisi nel provocare i coinquilini, le parole di Signorini non sono piaciute per niente.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Dopo il caso Marco Bellavia ci si aspettava che certi temi venissero trattati con molta più delicatezza. Inoltre, a prescindere dalle responsabilità di Antonella nel provocare e a volte esasperare gli altri vipponi, le parole del conduttore non riescono ad essere percepite in modo giusto.  Frasi come “il bullismo non può essere snodato“, oppure “se stai male esci”, hanno avuto un sapore molto amaro per i telespettatori. Ma soprattutto hanno fatto apparire la squalifica di Ginevra Lamborghini come un atto senza senso, eseguito più per “forma” che per “sostanza”.